Lavatrice, lascia stare la candeggina: le lavanderie usano questo ingrediente che hai in cucina

C’è un prodotto naturale e un ottimo detergente per la lavatrice, grazie all’acido citrico che contiene. Questo acido citrico ha proprietà disinfettanti e agisce anche come potente sgrassatore. Ha anche un’azione sbiancante.

candeggina alternative
Panni bianchi – LettoQuotidiano.it

Il limone fa parte dell’elenco dei prodotti naturali che possono essere utilizzati per la pulizia. Questa nuova tendenza ha preso il nome di “pulizia verde” e ha un impatto minore sull’ambiente.

Vengono utilizzati prodotti sostenibili, formulati senza sostanze chimiche (o con quantità ridotte), biodegradabili e meno inquinanti. Quando è possibile, cercate di scegliere detergenti naturali come il limone, l’aceto o il bicarbonato di sodio.

Cosa usare di naturale in lavatrice

Il limone può essere utilizzato in due modi: direttamente sullo sporco da trattare o preparando con esso i propri prodotti per la pulizia.

Cerchiamo di capire quali sono le possibili applicazioni del limone nella pulizia e nella disinfezione con la lavatrice.

Come sbiancare i vestiti

I vostri abiti bianchi hanno perso il loro colore? Potrete recuperarlo spremendo due limoni e mescolandoli con un litro d’acqua e tre cucchiai di sale fino.

Pulizia con la lavatrice
Pulizia con la lavatrice – LettoQuotidiano.it

A questo punto potete immergere gli indumenti nella miscela e lasciarli in ammollo per almeno un’ora. Dopo questo lasso di tempo potete procedere al lavaggio del capo come di consueto.

Se volete ottenere risultati migliori, si può anche aggiungere un bicchiere di succo di limone all’acqua del lavaggio con la lavatrice.

I calzini bianchi hanno la pessima tendenza a ingrigirsi, lasciate perdere la candeggina, e anche se avere i calzini bianchi immacolati può essere difficile, qualche suggerimento potrà aiutare.

Portare a ebollizione una pentola d’acqua e aggiungere alcune fette di limone. Quando l’acqua si raffredda, vanno immersi i calzini nell’acqua e lasciati in ammollo per tutta la notte. Il giorno successivo, potete lavare come di consueto.

Un altro trucco consiste nell’utilizzare il limone per rimuovere le macchie gialle ostinate dalla zona ascellare. Mescolare in parti uguali bicarbonato di sodio, succo di limone e acqua e, con l’aiuto di una spazzola morbida, strofinare le macchie con questa composizione.

Lasciare agire per circa mezz’ora e lavare i capi come di consueto. Se le macchie non scompaiono completamente, la maggior parte di esse è stata rimossa.

Macchie di ruggine sui vestiti

Limone e sale
Limone e sale – LettoQuotidiano.it

Per eliminare le macchie di ruggine sui vestiti con l’aiuto di sale e limone, occorre ricoprire la macchia di sale e versare il succo di mezzo limone. Lasciate riposare per 24 ore e lavate l’indumento come fareste normalmente.

E se i vestiti (o le tovaglie) sono stati sporcati da alimenti come frutta o cioccolato, sarà sufficiente strofinare il limone sulle macchie e lasciarlo asciugare prima di metterlo in lavatrice.

Un altro trucco consiste nel versare il succo di un limone sulle macchie e lasciarlo riposare per 15 minuti, quindi lavare i capi e farli asciugare al sole.

Portare a ebollizione una pentola d’acqua e aggiungere alcune fette di limone. Quando l’acqua si raffredda, immergere i calzini nell’acqua e lasciarli in ammollo per tutta la notte. Il giorno successivo, si può procedere al lavaggio come di consueto.

Un altro trucco consiste nell’utilizzare il limone per rimuovere le macchie gialle ostinate dalla zona ascellare. Per farlo occorre mescolare in parti uguali bicarbonato di sodio, succo di limone e acqua e, con l’aiuto di una spazzola morbida, strofinare le macchie con questa composizione.

Quindi lasciare agire per circa mezz’ora e lavare i capi come di consueto. Se le macchie non scompaiono completamente, la maggior parte di esse è stata rimossa.

Pulizia della lavatrice vuota
Pulizia della lavatrice vuota – LettoQuotidiano.it

Lavaggi a cestello scarico

Un altro impiego del limone è per la pulizia della lavatrice vuota, da fare almeno una volta al mese, e tra gli ingredienti green che possiamo impiegare c’è appunto il succo del limone in quanto è uno dei più efficaci.

Sarà sufficiente il succo filtrato di 2 limoni da mettere nella  lavatrice e dopo selezionare un lavaggio ad alta temperatura.

Come ammorbidente green

Donna annusa bucato in lavatrice
Donna annusa bucato in lavatrice – LettoQuotidiano.it

Sia il limone che l’aceto possono essere impiegati come ammorbidente naturale nel lavaggio in lavatrice, infatti grazie alle sue proprietà emollienti, il limone rende tutti i tessuti più morbidi al tatto.

Si dovrà realizzare una miscela composta da un litro d’acqua e il succo filtrato di un paio di limoni. Quindi versare nell’apposita vaschetta e attendere il risultato, sarà stupefacente!