Sardegna, incidente in mare: uno yatch si è schiantato contro gli scogli

In Sardegna uno yatch di 21 metri si è schiantato contro gli scogli per evitare la collisione con un’altra imbarcazione. Una persona ha perso la vita a seguito dell’impatto e ci sono 6 feriti, di cui due in gravi condizioni.

Yatch
Yatch – Lettoquotidiano.it

A largo di Porto Cervo uno yatch di 21 metri è andato a sbattere contro gli scogli, causando la morte di un 60enne. Ecco cos’è accaduto.

Incidente in mare in Sardegna

Un altro incidente in mare terribile. Un’altra vittima. Altri feriti. Questo è quanto accaduto in Sardegna poche ore fa.

Solo pochi giorni fa un’altra immane tragedia aveva colpito delle persone nell’Argentario. Una yatch di circa 25 metri si era schiantato contro una barca a vela su cui erano presenti 6 persone. Una di queste ha perso la vita, un’altra è dispersa.

Sardegna
Sardegna – Lettoquotidiano.it

Il motivo probabilmente era molto diverso e su questo terribile incidente c’è un’inchiesta aperta. Cos’è successo invece in Sardegna?

La dinamica dei fatti

Tutto è accaduto a Porto Cervo. Erano le 20:40 di sera. Un gruppo di persone stava viaggiando verso le isole Nibani a bordo del motoscafo Magnum e sembrava che tutto stesse procedendo normalmente.

Ad un certo punto, la virata improvvisa del del comandante dello yatch: per evitare una collisione con un’altra barca, infatti, si è schiantato contro gli scogli.

Davanti a loro, infatti, stava navigando un’altra imbarcazione che proveniva da dritta ed aveva la precedenza. Il comandante avrebbe virato per evitare un impatto frontale, senza però accorgersi che nella direzione presa c’erano degli scogli, su cui inevitabilmente è finito.

Una persona, a seguito dell’impatto, ha perso la vita. Si tratta di un 60enne di origine britannica, che probabilmente era l’armatore della barca.

Gli uomini della guarda costiera di Olbia e Porto Cervo lo hanno trovato quando era ancora vivo, ma incosciente, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

Tra le altre persone a bordo della barca, 6 feriti sono stati soccorsi dal medici del 118 di Arzachena e Porto Cervo, di cui due, in gravi condizioni, sono stati traferiti all’ospedale in codice rosso.

Lo yatch di 21 metri è poi semiaffondato e il relitto è stato recuperato. I rimorchiatori lo hanno condotto a Porto Cervo e la Capitaneria di Porto ha subito provveduto a sequestrarlo per poter effettuare le dovute indagini.

L’incidente si poteva evitare? Si poteva evitare la morte dell’uomo? Esisteva un modo per riuscire a non prendere neanche gli scogli? Queste sono tutte domande a cui bisognerà trovare una risposta.