Maltempo Brescia: due paesi evacuati

Maltempo Brescia: l’ondata di maltempo che ha interessato in nord Italia non ha risparmiato il territorio bresciano. Evacuati due paesini.

Danni Maltempo a Brescia
Danni causati dal maltempo a Brescia – LettoQuotidiano.it

Poco prima della mezzanotte di ieri 27 Luglio le fortissime piogge che si sono abbattute sul Bresciano hanno causato l’esondazione di un torrente. Evacuati due paesi.

Maltempo Brescia, caos nella notte

Il maltempo non ha risparmiato Brescia e provincia. Si sono abbattute sul territorio fortissime piogge che hanno creato disagi importanti. Fortunatamente però le zone colpite duramente sono state circoscritte.

La Val Camonica ha visto fortissimi temporali che hanno portato a conseguenze davvero ingenti poco prima della mezzanotte del 27 Luglio. Le piogge cospicue e cadute in pochissimo tempo hanno fatto innalzare il torrente Re che è poi straripato.

Niardo e Braone sono stati i paesi più colpiti e hanno accusato i disagi più ingenti. L’esondazione del torrente causata dal maltempo ha costretto le autorità ad intervenire immediatamente ed è stata una notte movimentata.

I vigili del fuoco sono stati costretti ad evacuare Niardo e Braone. La popolazione ha dimostrato prontezza nel seguire le regole dei pompieri e ha facilitato le operazioni di ripristino di strade e via d’accesso compromesse.

Evacuati Niardo e Braone

Maltempo Brescia: le violenti piogge e temporali hanno costretto le autorità locali all’evacuazione degli abitanti che hanno difatti lasciato le proprie abitazione questa notte.

La forza dell’acqua ha trascinato con se detriti e grossi massi che hanno portato al lavoro incessante 50 vigili del fuoco. Hanno messo in sicurezza le zone più pericolose e colpite dall’esondazione.

Per i cittadini evacuati a causa del maltempo a Brescia sono stati allestiti due centri d raccolta della popolazione a Breno e Ceto. Le autorità hanno confermato che la situazione sta migliorando nelle ultime ore.

Il sindaco di Niardo ha affermato: “A mezzanotte dopo un’ora di pioggia intensa abbiamo sentito un grande frastuono sembrava un terremoto: era il torrente esondato. Ora qui è un disastro”.

Danni esondazione torrente Re nel bresciano
Danni causati dal maltempo, Brescia – LettoQuotidiano.it

La popolazione sta aiutando le autorità nella sistemazione dei danni causati dal maltempo a Brescia. Il cattivo tempo purtroppo però sembra destinato a creare ancora disagi a Brescia e in tuto il nord Italia.

Molte regioni sono state sorprese dal maltempo e dai forti nubifragi e le conseguenze spaventano dappertutto. Il maltempo ha peggiorato ulteriormente anche l’agricoltura che già era sofferente a causa della siccità. I cambiamenti climatici stanno provocando danni cospicui al nostro paese e le varie regioni stanno cercando la metodologia per difendersi da questi fenomeni che non si possono controllare.