Napoli: 15enne accoltellato nel centro storico, è in gravi condizioni

Altro episodio finito in tragedia nella movida estiva, stavolta a Napoli, dove un 15enne è stato accoltellato nei pressi di una zona molto frequentata.

Coltello
Coltello – LettoQuotidiano.it

Insieme ad alcuni amici si trovava a vicoletto San Giovanni Maggiore, nella zona universitaria, quando una persona di colore lo avrebbe colpito senza motivo.

Tentato omicidio a Napoli

Sabato 23 luglio è avvenuta l’ennesima tragedia, di cui stavolta è rimasto vittima un ragazzo di 15 anni che stava trascorrendo la serata in compagnia dei suoi amici.

Non è morto ma è in pericolo di vita, aggredito con un coltello da un uomo di colore che senza un apparente motivo si sarebbe avvicinato al gruppo.

Trasportato di corsa in ospedale dopo l’allarme lanciato dagli amici, il ragazzo è ora in terapia intensiva all’ospedale del Mare in seguito a due interventi chirurgici. I medici riferiscono che le ferite riportate sono molto gravi e non si sa se sopravvivrà, infatti, il 15enne incensurato residente a Marano di Napoli, quando è arrivato in pronto soccorso aveva una profonda ferita all’addome.

Lo scontro è avvenuto intorno alle 23.30 e subito, oltre ai soccorritori sono intervenuti i Carabinieri di Napoli che stanno interrogando quanti erano presenti e cercando eventuali telecamere di sorveglianza della zona per ricostruire la vicenda.

Molti i messaggi di affetto e di pronta guarigione arrivati sul profilo Facebook del ragazzo.

La dinamica

Ad aspettare il loro amico ci sono gli amici che erano con lui, i quali, seppure ancora sotto shock, hanno riferito il più dettagliatamente possibile l’andamento dei fatti.

Tutto è avvenuto dopo le 23 in vicoletto San Giovanni Maggiore, nei pressi di Palazzo Giusso e di quella che viene chiamata la Piazzetta Orientale, dal nome dell’omonima università presente.

Si tratta di una zona notoriamente frequentata dai ragazzi, soprattutto durante le serate estive. Ed è proprio nel corso di una serata in compagnia degli amici, che il giovane è stato violentemente colpito all’addome da un uomo di cui ancora non si conosce l’identità poiché si è dato subito alla fuga e nessuno è riuscito a bloccarlo.

Lo sconosciuto, senza un apparente motivo, si è avvicinato al gruppo e poi si è diretto verso il ragazzo colpendolo con un oggetto non chiaramente visibile al buio, forse un coltello o comunque un oggetto molto appuntito che gli ha inferto profonde ferite.

Inizialmente, il 15enne è stato trasportato all’ospedale Pellegrini dove ha subito due interventi chirurgici, per poi essere trasferito all’ospedale del Mare.

Le indagini

I Carabinieri di Napoli Centro stanno indagando su quanto accaduto e, su segnalazione del 118 si sono recati anche in ospedale per ascoltare gli amici del giovane, in condizioni critiche, per quanto stabili.

Carabinieri
Carabinieri – LettoQuotidiano.it

La zona dell’aggressione è stata sequestrata per effettuare i rilievi ma non sono state trovate tracce di sangue né altri elementi che possano aiutare a identificare il misterioso uomo.

Questo dettaglio ha portato le forze dell’ordine a vagliare tutta la ricostruzione della vicenda, cercando di chiarire un’aggressione strana e apparentemente senza senso ai danni di un giovane incensurato.