Lucrezia Natale morta in un incidente sulla Roma-Civitavecchia dopo il concerto di Jovanotti

Lucrezia Natale aveva 27 anni, compiuti pochi giorni fa e si stava recando al Jova Beach Party a Marina di Cerveteri, ma non arriverà mai a quel concerto.

Fiamme
Fiamme – LettoQutoidiano.it

La ragazza è morta in un impatto che ha coinvolto altre 3 persone che viaggiavano con lei.

La morte di Lucrezia Natale

Doveva essere un sabato all’insegna della musica e del divertimento quello di Lucrezia, morte in uno schianto sulla Roma – Civitavecchia a causa di un incendio e ovviamente della velocità a cui viaggiavano alcune auto.

Insieme a 3 amici, trasportati in ospedale in codice rosso, la 27enne si stava recando a Marina di Cerveteri per assistere a uno dei concerti estivi del suo idolo, Jovanotti.

Un sabato che doveva essere un’occasione di divertimento e spensieratezza, forse proprio un regalo di compleanno, invece in pochi attimi si è trasformato in tragedia.

La Cinquecento bianca su cui viaggiava il gruppo romano è rimasta coinvolta in un incidente multiplo in cui Lucrezia è morta sul colpo mentre i suoi amici sono rimasti gravemente feriti, infatti due di loro sono stati trasportati al San Camillo, l’altro al Sant’Eugenio.

Coinvolto anche un 70enne che si trovava su un altra auto, il quale ora si trova ricoverato all’Aurelia Hospital.

Lucrezia aveva un passato da ballerina ed era diplomata presso l’Accademia Studio Cinema International.

La dinamica

L’incidente è stato davvero mostruoso, tanto da dover rendere necessario l’intervento di diverse ambulanze e dell’elisoccorso, ovviamente insieme a quello della polizia stradale e dei Vigili del Fuoco, che hanno messo in sicurezza l’area.

Anche il personale della Direzione V Tronco di Fiano Romano è intervenuto, infatti l’impatto si è verificato intorno alle 13.30 di sabato 23 luglio proprio in questo svincolo con Maccarese.

Le automobili coinvolte oltre alla Cinquecento dove viaggiava Lucrezia, sono 3 e le persone che si trovano negli ospedali sono sotto controllo medico ma non sono in pericolo di vita.

Lucrezia Natale
Lucrezia Natale – Facebook.it

Diversa sorte invece per la giovane 27enne romana, morta sul colpo e incastrata fra le macerie da cui i Vigili del Fuoco l’hanno estratta non con poche difficoltà.

All’altezza del Chilometro 3, le auto si sono scontrate per ragioni ancora da accertare, secondo quanto emerso al momento, a quell’altezza ci sono delle sterpaglie che avevano preso fuoco e hanno causato dei rallentamenti.

La Cinquecento su cui era Lucrezia ha quindi rallentato ma dietro di loro c’era una Mercedes guidata da un 70enne che invece non è riuscito a frenare in tempo e ha urtato non solo questa vettura ma anche un’altra con a bordo 6 persone.

L’impatto è stato violentissimo, infatti la Cinquecento ha urtato una Peugeot con 3 turisti tedeschi e poi si è ribaltata.

Il corpo di Lucrezia era fra un groviglio di lamiere e i soccorritori hanno dovuto lavorare duramente per estrarlo, in seguito i sanitari hanno provato a rianimarla ma senza esito.

A causa della gravi ferite e di numerosi traumi, la 27enne è morta probabilmente sul colpo, mentre le persone coinvolte sono state medicate sul posto e le più gravi, trasportate in vari ospedali della Capitale.

Sull’accaduto stanno indagando gli agenti della polizia stradale, per accertare eventuali responsabilità grazie anche ai rilievi sulla zona. Si parla della grave accusa di omicidio stradale e le auto incidentate sono state sequestrate.