“Contengono cancerogeno”, queste marche di caffè sono tossiche: famosissime

E’ impossibile rinunciare al caffè espresso: il problema è che non ci chiediamo se uno vale l’altro o se è necessario fare una selezione.

Caffè
Caffè dannosi per la salute – LettoQuotidiano.it

Una rivista tedesca, Oko-test, ha analizzato 22 marche di caffè per indagare sulla presenza di acrilammide e furano, sostanze tossiche come pure l’ocratossina, una muffa velenosa.

Dall’indagine di Oko-test è stato possibile stilare una lista di marche peggiori e migliori produttrici di caffè.

Caffè: l’indagine di Oko-test sulle sostanze tossiche

Nel corso della sua indagine, la rivista Oko-test ha chiesto ai produttori di caffè informazioni sulla provenienza dei chicchi, metodi di lavorazione e condizioni di lavoro dei dipendenti. Bisogna ricordare che, ancora oggi, in Paesi come Brasile, Ecuador, Colombia, Indonesia e Costa d’Avorio, esistono nelle piantagioni condizioni simili alla schiavitù.

Alcune aziende hanno risposto in modo trasparente ed esaustivo documentando ciò che affermavano, mentre altre si sono rifiutate di fornire indicazioni.

Caffè espresso: le marche da evitare, ecco perché

Secondo quanto riporta la rivista tedesca, le marche peggiori sono italiane: caffè Lavazza e caffè Segafredo Zanetti.

caffè
caffè cancerogeno – Lettoquotidiano.it

A sorpresa, (sempre a seconda di ciò che dichiara la fonte precedentemente rilasciata) Lavazza contiene un’elevata quantità di acrilammide: oltretutto, è stata rilevata trasparenza zero riguardo alla produzione ed alle condizioni di lavoro.

Lavazza e Segafredo sono risultate peggiori per il maggior contenuto di acrilamide che per legge deve essere mantenuto nei limiti stabiliti.

Acrilammide e furano, due sostanze tossiche, si sprigionano in fase di tostatura del caffè: in particolare, l’acrilammide è inserita nella lista Airc delle sostanze cancerogene. Si forma quando amidi e zuccheri sono sottoposti a temperature elevate come succede per le patatine fritte. Quel colore bruno o nerastro segnala la presenza di acrilammide.

Furano e ocratossina

Per il furano c’è da fare un discorso a parte: è una sostanza volatile, è presente in certi caffè in quantità minime di cui non resta traccia dopo la preparazione nelle tazze.

La particolare muffa nota come ocratossina si forma quando il caffè dopo la raccolta viene ammucchiato in cataste non abbastanza areate.

Le marche migliori di caffè

La rivista Oko-test riporta una lista di 5 marche che reputa le migliori:

  • Gepa Bio espresso (l’unica risultata molto buona);
  • Café Intencion ecologico Espresso, Fartraide;
  • Dennree Kraftig-aromatischer Espresso;
  • Mount Hagen Espresso, Fairtrade;
  • Rapunzel Gusto Espresso.

Oltre al minor contenuto di sostanze tossiche, le aziende più virtuose hanno aderito agli standard che rispettano salario minimo, età minima e migliori condizioni di vita per gli operai. Queste aziende estere sono Fairtrade, Utz, Hand in hand e Naturland.

caffè
caffè cancerogeno – Lettoquotidiano.it