Torta caprese di Iginio Massari, preparala subito: ti farà fare un figurone | Squisita

Non c’è chef che non si cimenti nella creazione della Torta caprese, troppo buono questo dessert storico, nato in realtà da un errore nella sua preparazione in cucina.

Torta caprese
La torta caprese di Iginio Massari – LettoQuotidiano.it

La torta caprese, come si intuisce è un dolce che ha origini nella splendida isola di Capri, questo capolavoro della maestria partenopea, vede tutti gli chef desiderosi di dare il proprio contributo nel renderla unica!

Torta caprese di Iginio Massari

Non poteva mancare alla chiamata della torta caprese, lo chef Igino Massari, grande personaggio è considerato nel mondo, un grande maestro della pasticceria italiana.

Iginio Massari è nato a Brescia, nel 1942, dopo seconda edizione di MasterChef Italia, è divenuto anche noto in quanto personaggio televisivo quale imparziale giudice e ospite fisso della trasmissione. Per seguire le sue indicazioni di seguito, oltre gli ingredienti necessari per la preparazione di questa deliziosa torta, anche le indicazioni su come procedere pass passo la sua preparazione.

Ingredienti

  • 200 grammi di mandorle pelate
  • 200 grammi di burro
  • 140 grammi di zucchero a velo
  • 100 grammi di tuorli
  • 120 grammi di albume
  • 5 grammi di lievito in polvere o bicarbonato
  • 2 cucchiaini di polvere di caffè
  • 25 grammi di cacao amaro
  • 100 grammi di zucchero semolato
  • 200 grammi di cioccolato fondente tritato
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione della torta caprese di Igino Massari

Seguendo le indicazioni dello chef Igino Massari, iniziamo la preparazione della torta caprese preparando le mandorle, che andranno private della pellicina marrone che le ricopre mettendole un ora in acqua calda.

Torta al cioccolato con zucchero a velo
Torta al cioccolato con zucchero a velo – LettoQuotidiano.it

Una volta che le avremo scolate, basterà strofinare la pellicina con la punta delle dita, vedrete che si toglierà facilmente.

A questo punto dovremo tostare le mandorle in forno, tenendole sulla leccarda per cinque minuti ponendo il forno a 170° C. Quindi prendiamo una ciotola e montiamo il burro morbido (basterà lasciarlo fuori dal frigorifero per una mezz’ora.

Inseriamo lo zucchero a velo e facendoci aiutare dalla frusta elettrica, montiamo il tutto in modo sostenuto, fino a fare degli ingredienti una crema fluida e leggera.

Proseguiamo unendo gli ingredienti in polvere per cui: i 5 grammi di lievito in polvere o bicarbonato, i 2 cucchiaini di polvere di caffè e i 25 grammi di cacao amaro.
Fetta torta caprese con gelato
Fetta torta caprese con gelato – LettoQuotidiano.it
Inseriamo a anche i tuorli, un alla volta e senza smettere di azionare le fruste elettriche incorporiamo il tutto.

A questo punto va spezzettato con un coltello a seghetto il cioccolato fondente e una volta tolte le mandorle tostate, dal forno le lasciamo raffreddare.

Una volta che si sono raffreddate, azioniamo il mixer per poterle tritare finemente, quindi passiamo ad incorporare il trito di mandorle e cioccolato al composto. Continuiamo a d azionare le fruste elettriche, e lavoriamo fino ad ottenere dagli, ingredienti una massa alquanto morbida.

Torta caprese con panna
Torta caprese con panna – LettoQuotidiano.it

Prendiamo una ciotola e iniziamo a lavorare gli albumi con lo zucchero semolato, che monteremo a neve. Una volta pronta, con una spatola morbida inseriamo l’albume montato a neve con movimenti dall’alto verso il basso.

Terminato di amalgamare il tutto prendiamo uno stampo di circa 22 cm, dopo averlo imburrato e infarinato versiamo il composto che metteremo a cuocere a 170°C per 30 minuti “a valvola aperta”.

Una volta passato il tempo di cottura ( per essere sicuri facciamo la prova dello stuzzicadenti), lasciamo che la torta si raffreddi, e prima di servire, se lo si desidera una bella spolverata di zucchero a velo.

Volete renderla ancora più speciale? Un accenno di panna o una pallina di gelato e voilà il dessert per gli ospiti è servito!