Curcuma nelle piante, perché stanno iniziando a farlo tutti: questa spezia è miracolosa

Ecco quali sono tutti i benefici incredibili della curcuma e perché dovremmo usare questa spezia miracolosa con le nostre piante.

Trucchi giardinaggio
Curcuma – LettoQuotidiano.it

Continuate a leggere per scoprire quali sono i benefici della curcuma, come potete assumerla quotidianamente e soprattutto come migliorare la salute delle vostre piante grazie a questa spezia.

Quali sono i benefici della curcuma e come assumerla

Non tutti lo sanno, ma la curcuma possiede enormi benefici.

Eccoli di seguito:

  • Migliora la digestione
  • Facilita la perdita di peso
  • Combatte raffreddore e influenza
  • Evita gli attacchi d’asma
  • Disintossica il fegato
  • Regola la flora intestinale
  • Tratta i problemi al fegato
  • Stimola il sistema immunitario
  • Allevia le infiammazioni della pelle come eczema, acne o psoriasi

Inoltre, è un buon alleato per la cura di malattie come il diabete, il colesterolo alto, le ulcere gastriche o il cancro.

I vantaggi della curcuma
I vantaggi della curcuma – LettoQuotidiano.it

Ma ora arriva un’altra domanda, come la assumiamo? Una delle soluzioni è l’infuso. Devi solo mettere a bollire quattro tazze d’acqua. Aggiungere un cucchiaino e far cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Filtrare il tè attraverso un colino fine in un bicchiere, aggiungere miele e/o limone a piacere.

Puoi sperimentare gli ingredienti e gli aromi fino a trovare l’opzione che ti piace di più, ad esempio puoi aggiungere una fetta di zenzero per aggiungere sapore e potenziale terapeutico.

Oggi ci sono già sul mercato capsule di curcuma che si presentano come integratori alimentari. In questo caso sarebbe opportuno non assumere più di un grammo al giorno e consultare un professionista che possa aiutarci a stabilire la dose corretta.

I benefici della curcuma
I benefici della curcuma – LettoQuotidiano.it

Abbiamo già detto che è una buona alleata per problemi della pelle come la psoriasi, o anche per le scottature. Per questo vi consigliamo di acquistare una crema alla curcuma o di farla in casa con un po’ di aloe vera e la sua polvere.

Ma perché dovreste metterla anche nelle vostre piante? Continuate a leggere l’articolo per scoprirlo!

Ecco perché metterla nelle piante

Tutti usano la curcuma per le piante perché questa spezia ha enormi benefici. Il modo migliore per evitare i pesticidi è trovare modi naturali per proteggere le tue piante.

Oltre a varie altre piante che possono essere utilizzate come pesticidi organici, è anche un repellente naturale per diverse specie di insetti e insetti che amano divorare le tue piante.

Curcuma
Curcuma – LettoQuotidiano.it

Oltre a combattere gli insetti dannosi del tuo giardino, la curcuma possiede anche proprietà antimicotiche e antibatteriche naturali. Può proteggere le tue piante sia dai parassiti che dalle malattie fungine.

E’ anche un rimedio naturale per le ferite delle piante. Una soluzione di polvere di curcuma combinata con acqua e applicata su qualsiasi ferita aperta della pianta fungerà da barriera protettiva contro malattie fungine e virus e batteri vegetali dannosi.

E voi lo sapevate? Fatecelo sapere!