Moka piena di incrostazioni, NON buttarla: con questo ingrediente torna come nuova

Ecco come pulire la tua moka piena di incrostazioni con un ingrediente unico e inaspettato che tutti noi possediamo in cucina.

moka incrostata prima dopo
moka incrostata prima e dopo – lettoquotidiano.it

Continuate a leggere per scoprire come dovresti pulire sempre la tua moka per evitare che si incrosti e quale ingrediente magico usare per correre ai ripari quando sembra troppo tardi.

Come pulire la moka incrostata

Per gli amanti del caffè è un’amica inseparabile e fedele, la compagna di mille avventure che non perde mai un colpo. Stiamo parlando della caffettiera, l’utensile domestico che non manca mai in nessuna casa italiana.

I veri estimatori del caffè la custodiscono gelosamente e se ne prendono cura quasi fosse un gioiello, sempre pulita e in perfette condizioni.

Come pulire la moka
Come pulire la moka – LettoQuotidiano.it

Ma a volte capita che qualcosa non vada e che la moka preferita, quella che fa il miglior caffè del mondo, non riesca a dare il meglio di sé. Sintomo preoccupante? Per niente, se la caffettiera non funziona più come dovrebbe, molto probabilmente è una questione di pulizia.

Oggi vi spiego come pulire la moka nel migliore dei modi, sia quotidianamente che per un lavaggio più accurato da effettuare periodicamente. Vediamo insieme come si fa.

Dopo ogni uso, è importante asciugare la moka con un panno. Per un buon caffè, è fondamentale che la moka sia sempre pulita e questo dipende molto dal trattamento quotidiano che le si fa.

È importante non lavare la caffettiera con lavastoviglie o con saponi aggressivi. Se usi la moka quotidianamente, usa solo acqua calda, rimuovendo i residui di caffè e le incrostazioni.

Basta strofinare con la spugna bagnata e passare la moka sotto un getto di abbondante acqua. Dopodiché, non resta che asciugarla con un panno, rimuovendo l’umidità e prevenendo la formazione di condensa e cattivi odori all’interno.

Moka
Moka – LettoQuotidiano.it

A quel punto, potete conservarla, senza montarlo, nella credenza o in un’altra zona asciutta della cucina.

Oltre alla pulizia quotidiana, però, la moka più incrostata necessita periodicamente di qualche cura in più che le permetta di mantenersi in salute e restituire sempre un ottimo caffè.

Esiste un ingrediente miracoloso che può esserci d’aiuto quando si tratta di incrostazioni. Continuate a leggere per scoprire qual è!

L’ingrediente magico risolve tutto

Non tutti lo sanno, ma esiste un ingrediente segreto che può aiutarci a rimuovere le incrostazioni e gli odori dalla nostra caffettiera.

Si tratta di un alimento che tutti noi abbiamo in cucina. Lo usiamo soprattutto con i dolci.

Caffettiera italiana
Caffettiera italiana – LettoQuotidiano.it

Stiamo parlando dello zucchero in zollette! Vi basterà inserirne alcune nel serbatoio, assieme a due cucchiaini di caffè, e lasciare riposare in modo che si rimuovano le incrostazioni e si assorbano gli odori.

E voi conoscevate già questa soluzione? La applicate con ottimi risultati? Fatecelo sapere!