Incendio sul Carso, disagi vicino all’autostrada, a Trieste e a Monfalcone

Il rogo nella zona del Carso si è sviluppato a circa 250 metri dalla sede stradale, dalle strutture del casello e dagli uffici.

Canadair
Canadair – LettoQuotidiano.it

Il vasto incendio è stato domato dai Vigili del Fuoco del comando di Gorizia, Udine e Trieste, impegnati ancora ora per monitorare i focolai che potrebbero essere rimasti attivi.

Incendio sul Carso

Le fiamme hanno coinvolto un lungo tratto di autostrada, infatti 30 chilometri sono stati chiusi per consentire la messa in sicurezza della zona. Il casello autostradale del Lisert è stato fatto evacuare e il rogo, scoppiato questa mattina ha coinvolto anche la circolazione ferroviaria fra Montefalcone e Bivio d’Aurisina.

Autovie Venete ha predisposto la chiusura del tratto della A4 fra Redipuglia e Lisert in direzione Trieste.

Per fronteggiare l’incendio è stato richiesto anche l’intervento dei Canadair e fondamentale è stato anche il lavoro dei volontari. Per sicurezza, anche le linee dell’alta tensione sono state scollegate per consentire ai Canadair di procedere in sicurezza.

Oltre ad aver evacuato i caselli e le strutture nella zona delle fiamme, la stessa misura è stata adottata anche nei paesi limitrofi come Sablici e Doberdò del Lago.

Purtroppo questo disastro nell’area del Carso ha causato danni anche alla rete elettrica, infatti Trieste e Muggia sono state per ore in black out dalle 17 in poi.

Ora la situazione sembra che sia tornata alla normalità, anche se i percorsi stradali interrotti devono ancora essere ripristinati. Fortunatamente non ci sono vittime, oltre ai danneggiamenti descritti finora.

L'incendio sul Carso
L’incendio sul Carso – LettoQuotidiano.it

L’assessore alla Difesa dell’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, Fabio Scoccimarro, è in contatto con l’Arpa FVG e ha fatto sapere che i livelli di tossicità dell’aria non sono eccessivi, anche perché il vento smuove velocemente l’aria, in particolare il vento ha soffiato verso la Slovenia per l’intera giornata.

Altri incendi

La cronaca di questi giorni purtroppo sembra avere quasi un unico argomento principale, ossia i roghi che si stanno sviluppando in diverse zone della penisola.

Oltre al Carso infatti, solo oggi sono stati segnalati incendi a Roma e a Massarosa, in provincia di Lucca, ma sono moltissime le segnalazioni che arrivano in tutte le ore ai Vigili del Fuoco.

Purtroppo, il caldo estremo che stringe l’Europa in una morsa soffocante sta provocando questi roghi, alcuni decisamente gravi.

A Roma e provincia solo oggi si sono verificati 40 interventi legati agli incendi nei boschi, i quali hanno richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Parliamo specialmente della zona nord, anche qui messa in sicurezza con gli interventi coordinati di pompieri e forze dell’ordine.

È importante segnalare sempre a chi di competenza, eventuali sospetti di incendi poiché in poco tempo la situazione può diventare catastrofica.