Bacio saffico a Napoli, una suora si infuria e divide due ragazze

Il bacio saffico è avvenuto ai Quartieri Spagnoli, dove due donne sono state separate da una suora e incolpate di essere possedute dal diavolo.

I Quartieri Spagnoli
I Quartieri Spagnoli – LettoQuotidiano.it

Incredula si è avvicinata e ha allontanato le due che stavano recitando in una fiction, mentre si rivolgeva ai santi.

Bacio saffico

Ormai non dovrebbe fare più scandalo un’esternazione amorosa come il bacio, anche se coinvolge persone dello stesso sesso. Non tutti però la pensano così, a partire dagli uomini e donne di chiesa.

È al tempo stesso divertente e triste ciò che è avvenuto ai Quartieri Spagnoli di Napoli, dove una suora ha visto due donne baciarsi ed è intervenuta pregando per liberare la loro anima in mano al diavolo.

Gli ha urlato contro di fermarsi perché le ragazze sarebbero state manovrate dal demonio per fare un gesto simile, per di più in mezzo alla strada.

Le attrici sul set
Le attrici sul set – LettoQuotidiano.it

In qualsiasi parte del mondo, una scena simile sarebbe stata etichettata come una recita o una provocazione, invece è tutto vero, tranne il bacio perché le due ragazze erano in realtà attrici che stavano recitando in una fiction.

Le attrici in questione sono Serena de Ferrari e Kyshan Wilson, protagoniste della serie ‘Mare Fuori’, ora disponibile sulla piattaforma Netflix.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Serena de Ferrari (@serenaltair)

Trattandosi di un set fotografico c’erano obiettivi ovunque quindi la scena è stata immortalata più volte e da diverse angolazioni.

La suora indignata

Come si vede chiaramente nel video, le ragazze si erano appena avvicinate in un bacio quando a un certo punto l’anziana suora, di bianco vestita, si è avvicinata terrorizzata da quello che stava accadendo.

Le ha spinte in direzioni opposte per dividerle da ciò che stavano facendo e ha discusso con la troupe televisiva che si occupa delle riprese di ‘Mare Fuori‘, una fiction che racconta di giovani in un carcere minorile.

Lo shooting fotografico si è trasformato così in un momento esilarante, infatti le due attrici, visibilmente imbarazzate, hanno riso e a stento riuscivano a contenersi.

La suora dunque è rimasta alcuni minuti a discutere con gli operatori nonostante questi stessere spiegando che stavano lavorando si trattava di finzione.

Alla fine si è convinta e si è allontanata ma mentre lo faceva continuava con il fare il segno della croce e invocare i santi e la Sacra Famiglia.

Un momento di pausa inaspettato che sicuramente ha regalato un sorriso a tutti, tranne che alla simpatica suora dalla vocina acuta che in poco tempo ha fatto il giro del web.