Artena uomo ucciso: due arresti

Artena, a pochi passi dalla capitale è stato trovato il cadavere di un uomo con gravi ferite alla gola. Due arresti da parte degli inquirenti.

Carabinieri Roma
Roma, carabinieri – LettoQuotidiano it

Artena, nel comune alle porte di Roma si è consumato un omicidio. È stato trovato il 17 Luglio alle 21,30 un cadavere con ferite alla gola evidenti. Le indagini hanno portato all’arresto di due persone con l’accusa di omicidio.

Artena, uomo ucciso

Artena, è stato trovato il cadavere di un uomo ucciso con ferite alla gola. Intorno alle ore 21,30 di domenica 17 Luglio è stato lanciato l’allarme del ritrovamento in via Case Colonnella.

Le forze dell’ordine arrivate sul posto ad Artena  hanno trovato davanti a sé il cadavere di uomo tra i 30 e 40 anni. La prima cosa che è saltata all’occhio sono state le profonde ferite alla gola.

Sono scattate immediatamente le indagini da parte degli investigatori per ricostruire l’accaduto.

Dopo una approfondita azione investigativa dei carabinieri di Colferro e i militari del nucleo investigativo di Frascati hanno stretto il cerchio.

Due uomini sono stati individuati e fermati. I due non hanno risposto però alle domande degli inquirenti. Si sono dimostrati poco collaborativi nei confronti e mal disposti verso le forze dell’ordine.

Due arresti per omicidio

Artena, l’uomo ucciso non ha ancora un nome e un cognome. Quando è stato trovato il cadavere non aveva con sé i documenti. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la sua identità.

Le indagini hanno portato all’arresto di due cittadini romeni di 27 e 30 accusati di omicidio. L’ipotesi è che le ferite siano state inferte con un collo di bottiglia.

Non è ancora nota ai militari la causa scatenante del delitto. Ora si cerca di capire se l’uomo sia stato ucciso nel luogo del ritrovamento. Anche se sia stato vittima di un agguato o seguito.

Saranno esaminate le telecamere della zona ed ascoltate varie persone. Quello che più interessa agli inquirenti è il movente.

Controllo dei carabinieri
Controllo dei carabinieri a Roma – LettoQuotidiano.it

L’ambito nel quale è scaturito l’omicidio è molto importante. Stanno scavando senza sosta per arrivare alla conclusione delle indagini.

Sembra che le forze dell’ordine abbiano qualcosa di concreto da approfondire. Non sono state rilasciate informazioni in merito. Anzi si sta mantenendo il massimo riserbo in merito.

Ora è necessario risalire all’identità dell’uomo ucciso e si apprende che possa essere albanese o comunque dell’Est Europa.

I due assassini sono attualmente detenuti dopo la convalida del loro arresto. Nonostante l’accusa formalizzata non accennano a fornire informazioni e non rispondono alle domande degli inquirenti.