Spugna per piatti piena di batteri, sporca quanto le feci: l’unico modo per ucciderli

Ecco cosa contiene la spugna per piatti e qual è l’unico modo per ucciderli, una soluzione che non tutti conoscevano.

Batteri
Batteri nelle spugne. Lettoquotidiano.it

Continuate a leggere per scoprire di cos’è fatta la spugna con la quale ogni giorno laviamo i piatti e qual è la soluzione definitiva per eliminare tutti i batteri.

Tutti i batteri della spugna per piatti

Come sottolineano i ricercatori in una dichiarazione pubblicata dalla Duke University, alcuni batteri prosperano meglio in una comunità diversificata, mentre altri preferiscono la solitudine. Un ambiente fisico che consente a entrambi i tipi di batteri di prosperare porta a livelli più elevati di biodiversità.

La spugna da cucina, oltre ad essere umida, ariosa e carica di detriti alimentari, ha una varietà di pori di diverse dimensioni che forniscono un ambiente ideale per la crescita di batteri e microbi. In casa non c’è quasi nessuna superficie sterile, ma la spugna da cucina è probabilmente l’oggetto più densamente popolato da batteri.

In base ad alcune fonti, in un centimetro cubo di spugna possono essere nascosti batteri pari a 5,4 x 10 alla decima.

Spugna
Spugna – Lettoquotidiano.it

Dopo l’uso, vengono generalmente pulite con acqua e sapone e scolate, ma questa pulizia da sola non rimuove tutta la materia organica; inoltre, il fatto che rimangano umidi da un utilizzo all’altro e alla temperatura che si raggiunge nelle cucine, li rende un terreno fertile favorevole alla proliferazione batterica.

E non è tutto, perché quando si utilizza la stessa spugna per strofinare stoviglie o superfici, è possibile che si diffondano microrganismi che non abbiamo precedentemente eliminato, con il rischio che ciò comporta.

Fortunatamente, i batteri che si trovano sulla spugna sono per lo più non patogeni, anche se compaiono batteri pericolosi, come la salmonella del pollo crudo, quindi fate attenzione! A livello di ‘sporcizia’ di peggio dopo le spugnette per i piatti esistono solo le feci!

Spugna per piatti
Spugna per piatti – Lettoquotidiano.it

Continuate a leggere per scoprire qual è la soluzione definitiva che vi aiuterà a liberarvi per sempre dai batteri delle vostre spugnette.

Ecco qual è la soluzione definitiva

Non tutti lo sanno, ma secondo uno studio del 2017 pubblicato sulla rivista Scientific Reports, una soluzione efficace per eliminare alcuni batteri dalle spugnette è sterilizzarle riscaldandole nel microonde o in lavastoviglie con il ciclo di asciugatura.

Spugna, sostituirla è la soluzione
Spugna, sostituirla è la soluzione – Lettoquotidiano.it

Un’altra soluzione sarebbe quella di sostituire la spugnetta con cui puliamo i nostri piatti almeno una volta a settimana.

L’ideale sarebbe quello di sostituire la spugnetta tutte le volte che possiamo, ma capiamo che questo richiede tempo e denaro. Proprio per questo, se non possiamo mettere soluzione al problema, perlomeno limitiamo i danni causati dai batteri eliminando la spugnetta ogni 7 giorni.

E voi cosa ne pensate? Sostituivate già la spugnetta? Fateci sapere qual era la vostra soluzione e soprattutto se sapevate già che la spugna fosse un ricettacolo di batteri.