Foligno: 35enne perde la vita in un incidente stradale

Nella Centrale Umbra, all’altezza dello svincolo per Foligno, un incidente stradale ha causato la morte di un 35enne.

Ragazzo morto
Ragazzo morto – LettoQuotidiano.it

Il traffico è andato in tilt per diverse ore e sul posto sono presenti le squadre Anas e la Polizia Stradale per la gestione della situazione.

Incidente a Foligno

Ennesimo incidente sulle strade italiane, stavolta a Foligno, dove stamattina sulla Statale 75 un uomo di 35 anni è morto in seguito a un brutto incidente che ha coinvolto più mezzi.

Intorno alle 6 di questa mattina il ragazzo residente in zona, che viaggiava a bordo della propria auto, ha perso il controllo del veicolo ed è andato a finire fuori strada, schiantandosi contro un muraglione.

Non si sa se la causa dell’incidente sia un colpo di sonno o una distrazione, ciò che è certo è che le conseguenze sono state davvero disastrose, infatti l’uomo è stato sbalzato fuori dall’auto ed è morto sul colpo.

Vetri rotti
Vetri rotti – LettoQuotidiano.it

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e i soccorsi ma non c’è stato nulla da fare, il personale medico ha recuperato la salma a diversi metri dal luogo dell’incidente.

La Polizia Stradale di Foligno, coordinata dal comandante Simonetta Daidone, sta indagando sul terribile schianto, da quanto si è appreso il ragazzo era di origini straniere ma risiedeva in zona.

Come le forze dell’ordine, anche i sanitari del 118 sono accorsi tempestivamente ma hanno solo potuto constatare il decesso, infatti al loro arrivo il ragazzo era già morto a causa della violenta caduta e dei numerosi traumi.

Nell’incidente non sono stati coinvolti altri veicoli e non sono rimaste ferite altre persone. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe perso il controllo della sua auto a ridosso di una curva, la quale si è poi schiantata contro un muraglione di un sottopassaggio.

La deviazione del traffico

In ragazzo viaggiava in direzione di Nocera Umbra e per diverse ore il tratto del sinistro è stato chiuso al traffico per consentire alle forze dell’ordine di effettuare i rilevamenti.

Si cercano eventuali testimoni dell’accaduto, per ricostruire con esattezza i momenti precedenti allo schianto.

Ora la normale viabilità sembra ripristinata, dopo che per diverse ore il traffico diretto a Fano è stato deviato in direzione Roma e quello verso Perugia, in direzione Ponte Centesimo.

Verso le 10 i Vigili del Fuoco hanno messo in sicurezza l’area, insieme all’Anas e alla Stradale e ora si può percorrere normalmente la Centrale Umbra dopo l’ennesimo incidente sulle strade della regione.