Brindisi: si ribalta con l’auto, Federica Annese muore a 21 anni

L’incidente è avvenuto a Brindisi, precisamente lungo la provinciale che collega Ostuni a Ceglie Messapica, dove una ragazza originaria di quest’ultimo paese è morta a soli 21 anni.

Pericolo
Pericolo – LettoQuotidiano.it

La giovane ha perso il controllo della sua auto ribaltandosi rovinosamente e morendo sul colpo.

Incidente di Brindisi

È stato davvero un incidente violento quello avvenuto a Brindisi stamane all’alba, quando una 21enne ha perso la vita ribaltandosi con la sua auto.

Secondo una prima ricostruzione, la ragazza viaggiava ad una velocità abbastanza elevata, tanto da perdere il controllo della sua vettura quando la Smart si è scontrata con un muretto.

L’auto si è capovolta più volte dopo aver colpito la struttura che delimitava la carreggiata, sono stati attimi davvero violenti che hanno portato la giovane a morire sul colpo, a nulla infatti è servito l’intervento dei soccorritori del 118 che prontamente sono accorsi sul luogo.

Anche i Vigili del Fuoco sono giunti sul tratto della provinciale dove è successo il tutto, seguiti dalla Polizia Stradale che ha effettuato i primi rilievi e sta indagando per ricostruire con esattezza quanto avvenuto.

Si cercano eventuali testimoni e telecamere di sorveglianza che possano aver ripreso qualcosa di questo assurdo incidente avvenuto a pochi chilometri dal centro urbano di Ostuni.

Chi era la vittima

Si chiamava Federica Annese la 21enne che ha perso il controllo della sua Smart finendo contro un muretto a secco e capovolgendosi per diversi metri.

L’incidente è avvenuto intorno alle 5 di questa mattina non lontano da Ostuni e Federica, a cui l’impatto è stato fatale, è stata sbalzata fuori dal veicolo a causa del violento impatto.

Strada
Strada – LettoQuotidiano.it

All’arrivo del 118 la 21enne era già senza vita e ora le forze dell’ordine stanno conducendo le indagini per ricostruire la dinamica, in particolare sono affidate alla Polizia stradale di Fasano.

Federica era figlia di un noto professionista della zona ed è morta tragicamente nell’impatto verificatosi nella zona di contrada Traetta che per fortuna non ha coinvolto altre persone.

La salma della ragazza è stata ritrovata nelle campagne che si trovano nei dintorni della provinciale, sbalzata fuori dalla violenza dell’incidente che stamattina ha svegliato nel dolore la comunità di Ceglie, che si stringe al dolore dei familiari.

Una ragazza solare e gentile, come la descrivono i suoi amici e chi la conosceva.