Bolzano Vicentino: schianto fra un tir e un’auto, muore una ragazza

Questa mattina, a Bolzano Vicentino, è morta una ragazza in seguito a un incidente sulla Strada Statale Postumia.

Carreggiate
Carreggiate – LettoQuotidiano.it

Il tratto è stato chiuso in entrambe le direzione per diverse ore perché gli addetti hanno lavorato molto per rimuovere i resti dei mezzi.

Incidente a Bolzano Vicentino

Fra i diversi incidenti registrati questa mattina, segnaliamo quello avvenuto verso le 8.30 lungo la Postumia, nella frazione di Bolzano Vicentino.

Nella zona del fiume Tesina, un tragico incidente ha visto la morte di una ragazza ma in realtà erano coinvolti più mezzi.

Solo una persona ha perso la vita ma il violento sinistro ha visto il coinvolgimento anche di un tir e un altro camion.

Purtroppo, essendo mezzi di grandi dimensioni, solo la piccola utilitaria della ragazza ha avuto la sorte peggiore, infatti è completamente distrutta e con lei è morta la giovane 21enne.

L’automobile è rimasta letteralmente schiacciata dal mezzo pesante e subito le persone che erano sul luogo hanno avvisato i soccorsi per segnalare lo spaventoso incidente all’altezza di Lisiera.

Secondo quanto ricostruito si è trattato di un frontale e la Nissan Micra della ragazza non ha avuto scampo di fronte all’enorme tir che l’ha schiacciata contro il guard rail.

Le ferite riportate erano davvero troppo gravi e i soccorritori hanno tentato invano di rianimarla, purtroppo è deceduta sul posto.

Le indagini

Oltre ai soccorritori sono intervenuti anche i Carabinieri per chiudere l’area al fine di effettuare i rilievi.

Da quanto emerso, la vittima che i soccorritori hanno estratto dalla carcassa dell’auto, si chiama Chelsea Morsoletto, originaria del Ghana, la quale stava percorrendo la strada da Vicenza verso Treviso.

È stata proprio lei, classe 2001, a perdere il controllo della vettura e schiantarsi prima contro uno scarrabile della Brenta Recycling srl che la precedeva e successivamente contro il guard rail.

Autocarro
Autocarro – LettoQuotidiano.it

Ovviamente questa sequenza di brutali colpi l’ha uccisa all’istante, ma non è finita qui, infatti lo scarrabile ha perso il controllo e ha invaso la corsia opposta colpendo un mezzo pesante.

La ragazza residente a Padova non ce l’ha fatta e al dolore della famiglia si stringono quanti la conoscevano.

I due camionisti non sono in gravi condizioni, oltre a essere sotto choc hanno riportato solo lievi ferite superficiali.

Sul posto, Vigili del Fuoco e Anas hanno messo in sicurezza la carreggiata chiudendo il tratto per diverso tempo.

Le forze dell’ordine stanno effettuando i rilievi per ricostruire la dinamica.