Polpette di melanzane alla Cannavacciuolo, falle così e vedrai come saranno morbide

Le polpette di melanzane sono una gustosa alternativa alle classiche polpette preparate con la carne. Una ricetta sfiziosa da portare in tavola, in queste giornate estive.

Polpette di melanzane
Polpette di melanzane dello chef Antonino Cannavacciuolo – LettoQuotidiano.it

Nessuno saprà resistere alle vostre polpette di melenzane, morbide e croccanti, una vera tentazione!

Polpette di melanzane

La ricetta di oggi sono una variante alle polpette di carne, un modo di diversificare il menu estivo, buone e saporite sia calde che fredde, si gustano accompagnate da un insalata e un buon bicchiere di vino freddo.

Per farle davvero perfette, di seguito le indicazioni dello chef partenopeo Antonino Cannacciuolo, come le fa lui saranno morbidissime.

Polpette di melanzane, salsa di pomodoro
Polpette di melanzane, salsa di pomodoro -LettoQuotidiano.it

Vediamo cosa occorre per fare le polpette di melanzane alla Cannavacciuolo e come prepararle passo passo.

Ingredienti per le polpette di melanzane

  • 3 melanzane nere
  • 20 pomodori datterini
  • 40 grammi di parmigiano grattugiato
  • 1 rametto di maggiorana
  • 300 grammi di pane raffermo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale grosso
  • farina 00 q.b.
  • 1 uovo
  • latte q.b.
  • basilico 1 mazzetto aromatico (timo, rosmarino e salvia)
  • olio di semi di girasole q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale fino naturale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Iniziamo la nostra ricetta dalle melanzane quelle nere andranno  benissimo e dopo averle lavate tagliamo il picciolo verde e le tagliamole a fette alte circa 1 cm. Dopo averle tagliate le poniamo in uno scolapasta a strati cospargendole con del sale grosso.

Alla fine mettiamo un piatto con un peso sul piatto, questo servirà a eliminare l’acqua e a farle spurgare. Si tratta dello stesso procedimento che viene utilizzato quando si prepara la parmigiana di melanzane.

Dopo un ora possiamo togliere il peso dalle melanzane le strizziamo per bene e iniziamo a tagliarle a cubetti.

Una volta terminato le passiamo prima nella farina e poi le friggiamo, quando si saranno cotte dovremo assorbire l’olio in eccesso con della carta assorbente infine le condiamo con il sale e con il pepe.

Polpette vegane di melanzane
Polpette vegane di melanzane – LettoQuotidiano.it

A questo punto prendiamo una casseruola e mettiamo a rosolare
l’aglio nell’olio, quindi uniamo i pomodorini datterini dopo averli fatti a spicchi, uniamo il basilico e un po’ di sale, quindi cuociamo a fuoco alto. Una volta cotti i pomodorini frulliamo il tutto.

In una capiente ciotola uniamo i tocchetti di melanzana e il frullato d pomodori e il mape messo precedentemente nel latto dopo che lo avremo strizzato.

Al composto aggiungiamo l’uovo e il basilico e mettiamo tutto in frigorifero per circa 1 ora.

Tolto l’impasto dal frigo iniziamo a formare le polpette e quindi a passarle nella farina e poi nella padella con l’olio in cui avremo messo il mazzetto aromatico.

Una possibile variante consiste nel passarle prima nell’uovo sbattuto in cui avremo mescolato del parmigiano grattugiato, sale e pepe, e in un secondo momento nel pangrattato, per poi friggerle.

Ecco la ricetta delle polpette di melanzane di Cannavacciuolo, andranno a ruba!