Spugna, lasciala in frigo tutta la notte: questa mossa ha salvato migliaia di persone

Spugna, perché dovresti ricordarti di lasciarla sempre in frigo per tutta la notte? Il motivo ti lascerà a bocca aperta.

Spugna in frigo
Spugna in frigo – LettoQuotidiano.it

Ci sono pochi contrattempi in cucina che ci danno più fastidio della muffa nel frigorifero. Dal contenitore di formaggio ammuffito ( davvero disgustoso), alla muffa vera e propria, che in qualche modo è riuscita a crescere sui ripiani e sulle pareti degli elettrodomestici.

Spugna, lasciala in frigo tutta la notte

La fonte più comune di muffa da frigorifero è il cibo in decomposizione. Di solito, si può (tristemente) buttare via quel cibo e stare bene, ma la muffa si diffonde attraverso l’aria e attraverso il contatto con la superficie.

Quindi le spore di un pezzo di formaggio ammuffito, potrebbero diffondersi attraverso la circolazione dell’aria o sul ripiano su cui è posizionato.

La muffa può anche apparire se, ad esempio il frigorifero è stato scollegato per un lungo periodo di tempo. Dobbiamo considerare che la muffa ama il buio, e il frigo lo è per la maggior parte del tempo.

Spugna nel frigo, cattivo odore
Spugna nel frigo, cattivo odore – LettoQuotidiano.it

Ovviamente avere della muffa in frigorifero non è l’ideale, in particolare se ci si ritrova con una cena da preparare, e l’insalata che è inutilizzabile per la muffa!!

Inoltre trovarsi con la frutta che ha preso odore di muffa non è proprio ne piacevole ne salutare. Senza considerare lo spreco di denaro ogni volta che buttiamo via il cibo.

Una spugna nel frigo per eliminare la muffa

Qualsiasi tipo di muffa nel frigo è un problema, in quanto potrebbe causare reazioni allergiche a noi o alle persone della nostra famiglia.

Le reazioni potrebbero includere cose come congestione sinusale, tosse, sintomi simili all’asma, irritazione agli occhi e rush cutanei. E queste reazioni potrebbero essere molto problematiche e pericolose in particolare per i bambini, le persone anziane e per chi ha compromesse le difese immunitarie.

Frutta ammuffita in frigo
Frutta ammuffita in frigo – LettoQuotidiano.it

Tutti motivi che ci devono portare a trovare delle soluzioni valide per la salute e per la nostra economia. La periodica pulizia con l’aceto bianco distillato è un potente killer di muffe e funghi, un’opzione da preferire per la pulizia del frigorifero.

Un trucco facile facile e che possiamo mettere in pratica richiede l’uso di qualcosa che abbiamo tutti in casa: due spugnette asciutte.

Dunque una volta rimossa ogni traccia di frutta e verdura dal cassetto, va asciugato bene per eliminare qualsiasi traccia di umidità. Per ultimo vanno posizionate una o due spugne al suo interno e dopo inseriamo nuovamente la verdura e la frutta.

Inserendo le spugne nel vano di frutta e verdura ci assicuriamo che venga assorbita qualsiasi produzione di umidità. Non solo queste resteranno asciutte, ma resteranno fresche e croccanti per molto tempo.