Padelle, mai provato a riempirle di sabbia? Il motivo è geniale: in estate lo fanno tutti!

Con il passare del tempo, la decisione di scegliere le padelle è diventata una vera e propria scienza, in quanto è indispensabile prendere in considerazione numerosi fattori.

Padelle piene di sabbia
Sabbia nelle padelle – LettoQuotidiano.it

In passato i nostri antenati non avevano questo dilemma, in quanto le padelle erano fatte di ghisa e duravano non solo pochi anni, ma decenni…

Padelle, perché dovresti riempirle di sabbia

In caso abbiate ancora in casa una padella in ghisa, che presenta come unico inconveniente la fuliggine, non buttatela in fretta e furia in un cassonetto. In questo articolo vi sveliamo come pulire la padella con la sabbia, nel caso in cui i metodi di pulizia standard siano già inefficaci.

Per questo motivo, in caso contrario, è bene accertarsi di aprire una finestra, in quanto l’odore non vi sarà affatto gradito.

Mano tiene una vecchia padella sporca
Mano tiene una vecchia padella sporca – LettoQuotidiano.it

Accertatevi anche che la fuliggine si possa rimuovere tranquillamente dall’esterno della padella a piccoli pezzi. Per questo motivo, non occorre lavare la pentola prima di averla pulita e non si deve mettere nulla sotto di essa.

In effetti, la detersione della padella con la sabbia non richiede alcuno sforzo!

Dunque occorre versare sabbia a sufficienza nella teglia fino a che non sarà raggiunto il bordo delle padella e infine va posta sul fuoco.

Si lascia a fuoco basso per 3 ore, schiacciando di tanto in tanto la sabbia per mezzo di una forchetta o di un cucchiaio.

A questo punto, si può togliere la padella dal fuoco, eliminare la sabbia e sfregare i residui con una spazzola di ferro. Nel caso la padella non sia del tutto sgombra, è necessario ripetere l’operazione a distanza di qualche ora.
Una volta raffreddata la padella, la si pulisce con cura e la si riveste di olio da cucina.

Si è scoperto dunque che la pulizia una padella in ghisa dallo sporco è abbastanza facile!

Per cui non abbiate fretta di buttare via una padella buona ma sporca per comprarne una nuova: le padelle in ghisa durano per molti anni!

Indistruttibili e perfette

Le padelle in ghisa sono state messe da parte pensando che ci fosse qualcosa di meglio, per poi scoprire che, in realtà, avevamo già trovato il materiale perfetto.

Pile di padelle
Pile di padelle – LettoQuotidiano.it

Oggi le padelle in ghisa, che si trovano in commercio sono molto simili a quelle prodotte per la prima volta alla fine del XIX secolo: padelle indistruttibili che ancora oggi vengono vendute (non sempre a buon mercato) sul mercato dell’antiquariato, non per decorazione, ma per cucinare.

Le padelle in ghisa, se ben curate, migliorano nel corso degli anni, diventando lo strumento da cucina per eccellenza, in cui si può fare (quasi) tutto.