Finiamola con le solite ortensie, è questa la pianta che ti invidieranno tutti: uno spettacolo

Avere in casa su terrazzi e balconi una pianta di gerani e ortensie è quasi la normalità, ma non sono le uniche piante con cui abbellire anche i nostri  giardini.

Fiori per il giardino
Fiori per il giardino- Lettoquotidiano.it

Una pianta in particolare potrebbe suscitare invece, un senso di meraviglia per la sua spettacolarità, trasformando i vostri terrazzi in angoli di paradiso. Vediamo di quale pianta si tratta.

Balconi fioriti tutto l’anno

Gli appassionati di giardinaggio e di piante desiderano essere sempre alla ricerca di esemplari che siano non solo splendidi da guardare, ma anche facili da gestire.

Balcone arredato con pianta di petunias
Balcone arredato con pianta di petunias – LettoQuotidiano.it

In particolare d’estate, periodo in cui i giardini e i terrazzi sono sotto gli occhi di tutti e si trasformano in un autentico segno di riconoscimento. Le alternative tradizionali sono i gerani, le ortensie e le petunie.

Per quanto siano delle piante stupende sono fin troppo inflazionate è ora di cambiare!

A questo punto, che si tratti di voler dare un impronta personale o che si voglia colpire l’attenzione di chi guarda, occorre optare per una pianta speciale dai fiori unici al mondo.

Come scegliere la pianta più bella

La selezione delle piante dovrebbe sempre essere governata dalla ricerca sulle qualità degli esemplari specifici in esame.  Talvolta sarà necessario scendere a compromessi.

Ad esempio la selezione delle piante per le aree vicino alla casa dovrebbero essere fatte con attenzione.

Per molti, il giardinaggio floreale è quasi sinonimo di piante perenni in crescita. In effetti, se non desideri ripiantare le annuali ogni anno, piantare qualcosa  che spunta anno dopo anno è un gioco da ragazzi.

Come sempre, le selezioni delle piante devono essere effettuate in base alle preferenze di sole e ombra.

Inoltre identificare le piante che si amano maggiormente, consente di decidere dove posizionarle e organizzare uno schema di impianto di irrigazione per qualsiasi giardino o terrazzo

.

Pianta di orchidee
Pianta di orchidee – LettoQuotidiano.it

Orchidee in terrazzo

Desiderate una pianta dalla fioritura prolungata? L’Orchidea “Pinocchio” fa per voi, la sua fioritura si protrae fino a ottobre, questa pianta lascerà senza fiato chi la possiede.

E infatti tra le piante in grado di resistere a temperature torride e che fioriscono proprio in estate abbiamo l’Orchidea “Pinocchio”, già il nome fa intuire che si tratti di un particolare tipo di pianta.

Anche la “Pantofola di Venere” è un orchidea la cui fioritura è davvero uno spettacolo, ha un fiore centrale molto colorato. Questa pianta molto decorativa è dotata di un petalo o labello fa pensare ad una pantofola.

I suoi colori che hanno delle gradazioni che partono da un verde lucido fino ai toni del rosa.

Sono piante in grado di resistere ad alte temperature, fino ai 40 gradi, come queste estati che stiamo vivendo. La loro fragilità è solo apparente, se ben curate possono vivere anche 10 anni.

Irrigare e concimare

L’irrigazione e la concimazione sono due fasi essenziali se desideriamo farla fiorire fino ad ottobre.

Rigogliose piante di orchidee
Rigogliose piante di orchidee – LettoQuotidiano.it

Se decidiamo di averla in giardino il terreno non dovrà mai ne essere troppo asciutto ne affogato d’acqua, due condizioni estremamente pericolosi per l’orchidea.

La scelta dell’orchidea in vaso richiede al contrario poca acqua nei mesi tra marzo e settembre. Particolari cure sono quelle destinate alla concimazione della pianta affinché cresca sana e rigogliosa.

La scelta deve cadere su prodotti studiati appositamente per le orchidee, che richiedono la giusta quantità di azoto.

Per farlo basterà diluire il prodotto nell’acqua dell’innaffiatoio, per innaffiare una volta al mese.