Gusci di uova, mai buttarli: i cuochi li cucinano sempre così | Non smetterai più di farlo

È normale buttare via i gusci di uova dopo averle cucinate, ma non è detto che debbano finire direttamente nella spazzatura!

Metodi per cucinare le uova
Gusci d’uovo, non buttarli – Lettoquotidiano.it

In cucina scartiamo alcune parti del cibo perché non sono utili per la ricetta che stiamo preparando. Inoltre, in molti casi pensiamo che si tratti di rifiuti che non potremo utilizzare per nulla, tra questi ci sono i gusci delle uova.

La verità è che possiamo farne molti usi super utili in casa e in cucina.

Gusci di uova, mai buttarli

Sappiamo già che schiacciare il guscio dell’uovo per poi versarlo nello scarico del lavandino, può aiutare a mantenere gli scarichi liberi, poiché contiene carbonato di calcio, che libera i tubi dai detriti.

Gusci di uova in contenitore di plastica
Gusci di uova in contenitore di plastica – LettoQuotidiano.it

Nel giardino di casa, infatti i gusci d’uovo possono fungere da fertilizzante, in quanto fornisce una ricca quantità di calcio al terreno. È utile anche come pesticida e insetticida, in quanto respinge vermi e lumache: dimenticate i pesticidi che inquinano!

Inoltre, schiacciare le bucce e mescolarle con acqua per spruzzare le piante le aiuterà a crescere più forti e sane.

Gusci di uova polverizzati nel mortaio
Gusci di uova polverizzati nel mortaio – LettoQuotidiano.it

Come apporto di calcio per le ossa

Circa il 90% dei gusci d’uovo è costituito da calcio puro, a sua volta un minerale fondamentale per i nostri muscoli e le nostre ossa, e questo dovrebbe farci riflettere riguardo al modo in cui vengono buttati via.

Possono favorire la salute delle articolazioni. La membrana del guscio d’uovo è costituita principalmente da proteine sotto forma di collagene, oltre che da piccole quantità di condroitina solfato, glucosamina e altri nutrienti.

Considerato che la dose giornaliera raccomandata di calcio è di 1.000 mg, solo mezzo guscio può soddisfare il fabbisogno per l’intera giornata.

Alcuni studi suggeriscono che viene assorbito meglio rispetto agli integratori di carbonato di calcio purificato.

Inoltre contiene altri nutrienti benefici. Infatti oltre al calcio, nel guscio d’uovo sono presenti anche piccole quantità di altri minerali, come lo stronzio, il fluoro, il magnesio e il selenio, che possono contribuire alla buona salute delle ossa.

Può ridurre il rischio di osteoporosi. Secondo uno studio, il consumo di guscio d’uovo insieme a vitamina D3 e magnesio può rafforzare le uova per migliorare la densità minerale ossea. Questo può ridurre il rischio di osteoporosi.

Alcuni studi suggeriscono che l’assunzione regolare di integratori a base di membrana di guscio d’uovo può giovare alla salute delle articolazioni, anche se sono necessarie ulteriori ricerche per dimostrarne l’efficacia.

Ciotole con gusci di uova
Ciotole con gusci di uova – LettoQuotidiano.it

Possiamo prepararle, partendo da una decina di gusci di uova conservando la membrana e prima lavati, poi a bollire in una pentola piena d’acqua per una decina di minuti.

Questo serve per eliminare i  batteri, e una volta scolati i gusci andranno messi in forno per circa 15 minuti  a 200°. Alla fine i gusci croccanti vanno messi a frullare per farli diventare polvere.

Una volta conservata in un barattolo, la polvere delle uova sarà pronta per essere utilizzata in cucina, aggiunta a zuppe e minestre. L’aggiunta di calcio può aiutare a conservare corpo e ossa in salute, infatti mezzo cucchiaino da un apporto di 400 mg di calcio