Moscerini sulle piante, eliminarli è semplicissimo: te ne liberi in pochi minuti

Non c’è niente di peggio per le nostre piante che una piaga di insetti come i moscerini: sono invadenti e possono anche distruggerle.

Insetti sulle piante
Moscerini – LettoQuotidiano.it

Potrebbe sembrare che il rimedio più ovvio sia spruzzare il parassita con insetticida, ma questo non è pratico, poiché uccideremmo anche la pianta.

Il bicarbonato di sodio è stato a lungo utilizzato per uccidere i funghi nei nostri giardini, in quanto risulta essere un fungicida naturale, funzionerà anche per eliminare i moscerini dal nostro giardino.

Moscerini sulle piante

Mantenere sempre pulite le tue piante è importante. Occorre abituarsi a mantenere pulite le proprie piante, in questo modo si ridurranno le possibilità che soffrano di qualsiasi tipo di parassita e si sarà in grado di rilevarle prima che siano troppo grandi. Per pulirle potete usare uno spolverino o anche un panno umido se le piante sono grandi.

Salvia, basilico, camomilla, cipolle, aglio, aceto…

Esistono molti rimedi casalinghi per sbarazzarsi dei parassiti degli insetti, sebbene la loro efficacia sia relativa. Sia la salvia, il basilico, la camomilla, le cipolle, l’aglio o anche l’aceto sono prodotti naturali che aiutano a respingere gli insetti.

Piccoli moscerini volano al sole
Piccoli moscerini volano al sole – LettoQuotidiano.it

Se si opta per questo metodo, è meglio prendere uno di questi ingredienti e metterlo in acqua calda. Quando il composto si sarà raffreddato, versatelo sulla pianta da trattare aiutandovi con uno spruzzatore.

Evitare l’umidità

È molto comune trovare zanzare che si aggirano intorno alla nostra pianta. Questi insetti non rappresentano una seria minaccia per le nostre piante, ma sono molto scomodi e invadenti.

Ebbene, quando una pianta soffre di un’infestazione di zanzare, probabilmente è perché l’abbiamo annaffiata troppo.

Tieni presente che le zanzare sono molto attratte dall’umidità. Se la pianta in questione è al chiuso, cambia il terreno e annaffia meno frequentemente.

Se invece è una pianta da esterno, la cosa migliore che puoi fare è aspettare che il terreno si asciughi e controllare con quale frequenza la annaffi.

Bicarbonato per  eliminare i moscerini dalle piante

Molte persone preferiscono sempre le opzioni naturali fatte in casa a qualsiasi prodotto chimico che può essere acquistato al supermercato.

Questo prodotto è molto efficace per molte altre attività domestiche e presenta numerosi vantaggi nel giardinaggio, inclusa la sua formula, che protegge l’ambiente.

Allo stesso modo, il bicarbonato di sodio sarà molto utile per allontanare i moscerini in modo naturale senza intaccare e danneggiare la vita delle tue piante.

Si tratta solo di realizzare un insetticida spray naturale al 100% e per farlo occorrono solo acqua e bicarbonato nella misura di 1 litro d’acqua per 1 cucchiaino di bicarbonato.

Bicarbonato e aceto contro i moscerini sulle piante
Bicarbonato e aceto contro i moscerini sulle piante – LettoQuotidiano.it

Una volta che il bicarbonato sarà ben disciolto nell’acqua e dopo averlo versato in un diffusore spray lo vaporizzeremo sulle piante colpite dai moscerini.

A volte i moscerini si presentano numerosi, come una piccola nuvola fastidiosa.

In questo caso possiamo rendere più potente il nostro repellente arricchendolo con alcune gocce di olio di neem e aceto.

Questi due prodotti al pari del bicarbonato sono decisamente poco graditi agli insetti, che in breve decidono di l’asciare le nostre piante e l’aria in cui è stato spruzzato il composto.