Spesa a costo zero, l’infallibile trucchetto per non spendere 1 euro: torni a casa piena di buste

Entrare in un supermercato e prendere tutto ciò di cuoi ha bisogno a costo zero sarebbe il sogno di tutti. Ma lo sapete che è possibile? Ora vi insegneremo alcuni trucchi per risparmiare il più possibile, a fine mese il portafoglio sarà felice.

Spesa a costo zero
Spesa a costo zero – Lettoquotidiano.it

I prezzi aumentano a vista d’occhio e fare la spesa diventa sempre più difficile del solito. Ma lo sapete che esistono diversi metodi per risparmiare il più possibile? Dei trucchetti fantastici a cui non possiamo fare proprio a meno. Siete curiosi di scoprire come non spendere più cifre esagerate per la spesa? Non ci crederete mai, ma è facilissimo: scopriamo di più.

Come fare la spesa a costo zero? Semplicissimo

I prezzi aumentano sempre di più e per trovare l’offerta di alcuni prodotti è davvero difficile. Arrivare a fine mese per alcune famiglie è un’impresa, ma sicuramente non pensare più ai costi della spesa è già un grande aiuto.

Ad esempio, i coupon sconto ci possono aiutare tantissimo, potremo risparmiare addirittura fino 65% dello sconto coupon sui prodotti già messi in offerta. Precisiamo che non tutti i punti vendita accettano i coupon, quindi prima di presentarsi alla cassa convinto di pagare di meno, chiedere sempre la conferma sull’applicazione dei buoni.

Al mondo non esistono soltanto i coupon per risparmiare, ma ci sono altri diversi metodi per pagare il meno possibile nei nostri punti vendita di fiducia: scopriamo quali.

Fare la spesa
Fare la spesa – Lettoquotidiano.it

Spesa gratis? Tutto è possibile

Per fare la spesa senza spendere nemmeno 1 euro, basta adottare il metodo del c.d,  ovvero quello di acquistare un prodotto di un’azienda per poi ricevere un buono sorpresa.

Dovrete inviare un’email all’indirizzo nel regolamento dove allegherete: documento di riconoscimento in corso di validità; il modulo di richiesta premio del sito del prodotto,  scansione/fotografica dello scontrino dell’acquisto.

Dovrete aspettare circa una settimana e finalmente il tanto attesissimo buono spesa che potrete usare per le vostre compere senza spendere delle cifre esageratamente altre. Ricordiamo di leggere sempre bene i regolamenti delle offerte. E’ importante, fare attenzione, per evitare qualche sgradevole sorpresa.

Dare un’occhiata anche ai tempi, alle modalità e ai costi prima di ricevere il premio. Insomma, risparmiare non è poi così difficile, ma bisogna avere gli occhi aperti alle offerte, ma soprattutto ai regolamenti perché, come vi abbiamo già spiegato, potrebbe esserci qualcosa che vi è sfuggito. Se seguite ogni passaggio risparmierete tantissimi soldi.