Barbecue, pochi sanno che non bisogna MAI grigliare così: ti mangi veleno

Con l’estate arrivano le belle giornate e sicuramente avrete già in programma di fare un bel barbecue con gli amici. Ma sapete che tantissime persone grigliano in modo sbagliato? Può essere addirittura molto pericoloso: come cuocere il cibo.

Come fare il barbecue
Come fare il barbecue – Lettoquotidiano.it

Che belle le grigliate con gli amici, soprattutto ora che siamo nel periodo più adatto per farle. Ma se non seguite alcuni accorgimenti può essere molto pericolo per la vostra salute, soprattutto se cuocere carne rossa.

Chi fa il barbecue in maniera scorretta, rischia tantissimo. E’ importantissimo seguire le giuste regole, così da non trasformare una giornata spensierata in un vero e proprio incubo. Scopriamo insieme come grigliare: attenzione ad alcuni alimenti cancerogeni che potrebbero esseri molto dannosi per l’organismo umano.

Barbecue, attenzione al cibo cancerogeno

Indubbiamente, i momenti più belli della nostra vita, li trascorriamo durante una giornata di caldo, insieme alle persone che amiamo e a del buon cibo. E’ arrivata l’estate e sicuramente avrete già organizzato dei pranzi all’aperto, magari preparano una grigliata. 

Ma non tutti sanno che mangiare frequentemente carne rossa, potrebbe portarvi delle gravi conseguenze sulla vostra salute. In particolare, bisogna far attenzione alla cottura, dato che potrebbero esserci delle sostanze cancerogene. 

Barbecue
Barbecue – Lettoquotidiano.it

A dare l’allarme è stata proprio Alice Bender, la direttrice americana dell’istituto American Institute for Cancer Research. La dottoressa ha sottolineato che mangiare troppa carne rossa aumenta il rischio di tumori, soprattutto al colon. 

Inoltre, grigliare ad alte temperature forma sostanze fortemente cancerogene, come le ammine eterocicliche (HCA) e idrocarburi policiclici aromatici (IPA). Allora, dovremo privarci del barbecue? Assolutamente no, ma è bene avere alcuni accorgimenti: ecco quali. 

Barbecue, i consigli per cuocere la carne

Alcuni esperti che hanno parlato della cancerogenicità del barbecue, consigliano di cuocere non solo carne, ma anche verdure che hanno proprietà anti cancro e bisogna utilizzare anche molte erbe aromatiche.

Inoltre, è importante girare spesso i cibi e cuocerli al centro. Ma prima di ogni cosa dovete accertarvi che la griglia sia perfettamente pulita. Non è finita qui, assicuratevi che la carne sia sta prima marinata, perché la marinatura con aceto, succo di limone o vino insieme a olio, riduce l’HCA.

Barbecue
Barbecue – Lettoquotidiano.it

Infine, per accendere il fuoco, sarebbe meglio usare carbone di legni duri perché si infiammano a temperature basse e ciò evita la formazione di HCA e PAH. Per tutelare al 100% la vostra salute, sarebbe meglio limitare l’esposizione al fumo