Forchette di plastica nell’orto, pazzo? Macché, chi lo fa è un genio! Ti salvano il raccolto

Il riciclo delle forchette di platica nell’orto è una simpatica soluzione per quelli con la passione per i prodotti naturali, che vogliono allontanare i possibili roditori dai loro orti casalinghi.

Forchette nell'orto
Forchette nell’orto – Lettoquotidiano.it

I roditori rappresentano un diversificato gruppo di mammiferi, che include: ratti e topi, scoiattoli, ecc. Possono essere di abitudini terrestri, sotterranee, arboree o acquatiche. Si nutrono di semi, erbe, fiori, radici, insetti e anche dei prodotti dei nostri orti.

Conigli, insetti e roditori

Dopo gli insetti, i roditori causano pesanti perdite economiche in tutto il mondo, poiché consumano e danneggiano vaste aree di colture, oltre ad essere anche importanti vettori nella trasmissione di malattie emergenti.

Piccolo orto
Piccolo orto – LettoQuotidiano.it

Nonostante tutto quanto sopra, sono organismi molto importanti all’interno degli ecosistemi poiché forniscono vari benefici, ad esempio molti roditori che graffiano il terreno per costruire le loro tane, consentono l’aerazione del suolo e l’infiltrazione d’acqua, che favorisce la crescita delle piante, oltre a introdurre sostanze organiche materia nel sottosuolo rendendoli più fertili.

Sono anche ottimi disperdenti di semi, che trasportano e immagazzinano per un consumo successivo, ma in molti casi questi semi vengono dimenticati. favorendo che molti di loro germinino e sviluppino nuovi alberi.

Consumano anche grandi quantità di insetti che possono essere considerati dannosi per l’agricoltura.

Tuttavia quando arrivano al nostro amato orticello la cosa non ci piace affatto! Ed ecco che un po’ di ingegno e delle forchette di plastica possono aiutarci a tenere ala larga questi attentatori del nostro orto.

Perché mettere le forchette di plastica nell’orto

Nella coltivazione delle piante, a volte i metodi e gli accorgimenti più semplici che potrebbero apparire inusuali, si dimostrano particolarmente efficaci. Un rimedio in grado di respingere gli animali è, ad un esempio, conficcare delle forchette di plastica nel terreno.

Forchette di plastica bianche
Forchette di plastica bianche – LettoQuotidaino.it

In giardino nel nostro orticello è sufficiente posizionare delle forchette di plastica, distanziate tra di loro a una distanza di circa dieci centimetri. Le forchette andranno posizionate con i denti orientati verso l’alto.

Si tratta di uno stratagemma, un modo per mettere in fuga i conigli e impedire che le piante coltivate siano invase da altri animali.

In qualsiasi supermercato è sempre a portata di mano una scatola di forchette di plastica, per non subire l’ingresso non desiderato di animali da compagnia o di altri animali.

Piantare le forchette con i rebbi all’aria aperta produce un risultato straordinario. Si tratta di un accorgimento che può essere applicato e che assicura un risultato straordinario, a prescindere dalla grandezza dell’orto.