Crostata alle albicocche, la fanno subito fuori in un boccone | Pochissime kcal

La naturale dolcezza di questo frutto, rende crostata alle albicocche una delle torte più deliziose da fare in casa, la divoreranno in un sol boccone!

Crostata alle albicocche
Crostata alle albicocche – LettoQuotidiano.it

La base della ricetta può essere utilizzata per realizzare torte con altri tipi di frutta o con gocce di cioccolato e con risultati più che brillanti.

Crostata alle albicocche

La più classica delle torte, rimanda ai dolci fatti dalle nostre nonne, quando di passavano pomeriggi a vederla preparare i dolci sul classico asse di legno, mentre la marmellata cuoceva piano piano, in attesa di essere gustata.

Crostata alle albicocche
Crostata alle albicocche – LettoQuotidiano.it

La preparazione è davvero facile e, inoltre, questo dessert, se vi piacerà, si trasformerà in uno di quelli che ripeterete di continuo, modificandolo in base ai desideri ed ai gusti della vostra famiglia.

Una buona alternativa è avere sempre una base di pasta frolla nel tuo congelatore per fare le tue torte quando vuoi. Questa torta può essere consumata tiepida o fredda e potete servire la fetta con una pallina di gelato alla vaniglia a lato.

Vediamo cosa occorre per la sua preparazione e passo passo il procedimento da seguire per preparare una squisita crostata alle albicocche.

Ingredienti per uno stampo di circa 28 cm

  • 300 grammi di farina bianca ( se gradita anche integrale)
  • 100 gr di zucchero bianco (se gradita anche di canna)
  • 2 uova medie intere
  • 80 grammi di olio di semi di girasole
  • la scorza di limone grattugiata
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci (facoltativo)
Il lievito nella frolla non è necessario, si aggiunge solo se si vuole.
Marmellata di albicocche
Marmellata di albicocche -LettoQuotidiano.it

Preparazione

È sufficiente inserire tutti gli ingredienti nella ciotola di un robot da cucina o di un’impastatrice e avviare l’apparecchio in modo da realizzare un panetto liscio e omogeneo.

Chi non ha l’impastatrice o preferisce impastare con le mani come una volta deve prendere una capiente ciotola in cui mettere le uova, capiente, la scorza di limone grattugiata, e si inizia a mescolare gli ingredienti. usando una forchetta.

Si unisce al composto la farina setacciata lentamente e infine si lavorano gli ingredienti direttamente nella ciotola con le mani.

Alla fine si prosegue a trattare l’impasto sulla spianatoia, il risultato deve essere un panetto che non appiccica, se occorre possiamo unire altra farina setacciata. La frolla quindi è pronta per essere stesa con un mattarello, tranne  circa un terzo che servirà per farne le strisce decorative.

Fetta di crostata alle albicocche
Fetta di crostata alle albicocche – LettoQuotidiano.it

Stendere la pasta frolla con un mattarello, riservandone un terzo per la creazione delle strisce ornamentali.

Prendiamo uno stampo apribile da 28 cm circa e la si unge un po’ quindi si versa l’impasto e lo si fa aderire ai bordi e infine si fanno dei buchi per non fare gonfiare la base mentre è in forno.

Per ultimo ricopriamo con la confettura di albicocche, e con un taglia pasta disponiamo l strisce decorative posizionandole come a formare una griglia sopra la marmellata. Quindi mettiamo in forno per 40 minuti circa a 180°C.

Una volta passato il tempo di cottura si  deve estrarre  lo stampo e lo si lascia raffreddare prima di aprire lo stampo, una preparazione perfetta per la merenda o un piccolo sano spuntino e con pochissime calorie!