Bustine di tè, interrale nel tuo orto: un giardino così rigoglioso non l’hai mai avuto in vita tua

Dopo aver gustato una buona tazza di tè, in genere getti il sacchetto nella spazzatura. Peccato perché le bustine di tè dovresti tenerle da parte e riutilizzarle per la cura del tuo giardino o del tuo orto.

Trucchetti orto
Bustine di tè – LettoQuotidiano.it

Ti suggeriamo un trucco per evitare trattamenti chimici inquinanti e costosi ed avere un orto o giardino ben curato e rigoglioso.

Le bustine di tè possono migliorare notevolmente la qualità del terreno. Ti diamo consigli utili su come utilizzarle al meglio.

Bustine di tè: interrale nel tuo orto o giardino, ecco perché

Le foglie di tè sono molto utili per aggiungere nutrienti al tuo terreno e, di conseguenza, alle piante. Le bustine di tè che, di solito, getti nella spazzatura dopo l’uso contengono tannino ed altri nutrienti che incrementano il livello di azoto nel terreno. Il contenuto di tannino aiuta a ridurre il pH del terreno rendendolo più acido.

bustine tè
bustine tè orto – Lettoquotidiano.it

I nutrienti aumentano la decomposizione degli elementi presenti nel terriccio perché le foglie di tè sono acide. Non solo: nutrono anche i lombrichi, veri e propri spazzini del terreno che eliminano la sporcizia dal giardino o dall’orto.

Essendo biodegradabili e realizzati con la canapa (materiale vegetale), i sacchetti contrastano la formazione di erbacce. Si tratta di un materiale naturale, non inquina, è amico dell’ambiente.

In più, ha un odore molto forte, sgradito a parassiti, insetti e gatti: li tiene alla larga dalle piante.

Come utilizzare le bustine di tè per rinvigorire il terreno

Per fertilizzare rapidamente il terreno e renderlo più sano, si possono usare le bustine di tè in due modi:

  • Interrandole dopo aver verificato l’eventuale presenza di parti metalliche: se sono presenti bisogna rimuoverle;
  • Aprendo le bustine umide e distribuendone il contenuto alla base della pianta.

Le bustine di tè sono un vero e proprio fertilizzante per le piante: dopo averle interrate, vengono consumate dai lombrichi che digeriscono le foglie rilasciando nutrienti carichi di fertilizzante. Possono essere usate sia nel terreno dell’orto o del giardino sia nelle piante in vaso.

Altri utilizzi delle bustine di tè

Gli scarti del tè sono utili anche come:

  • Prodotto antiparassitario naturale, in particolare contro gli attacchi di bruchi e lumache;
  • Acceleratore del ciclo di compostaggio, se le aggiungi nel compost dove vengono gettati tutti i residui della cucina e del giardino destinati a concimare le piante. Le bustine di tè rilasciano molto azoto fertilizzante;
  • Protezione dalle erbacce, ovvero impediscono la crescita di erbacce infestanti;
  • Sistema per trattenere l’umidità nel terreno per una crescita sana delle piante.
bustine tè
bustine tè orto – Lettoquotidiano.it