Fughe piastrelle bianchissime, vai di corsa in cucina: trovi lì il rimedio | Meglio che nuove

Le fughe piastrelle sembrano essere l’ultimo dei problemi: pulite con regolarità, difficilmente potranno diventare nere.

Pulizia fughe
Fughe delle piastrelle -LettoQuotidiano.it

Le fughe piastrelle sembrano essere l’ultimo dei problemi: pulite con regolarità, difficilmente potranno diventare nere se non per effetto dell’usura e del tempo. Ad ogni modo, durante la pulizia settimanale, per mantenere linde le fughe si può usare un particolare prodotto che, di solito, abbiamo in casa.

Fughe piastrelle bianchissime: usa questo prodotto per farle tornare nuove

Le fughe delle piastrelle tornano bianchissime utilizzando per la pulizia un prodotto legato alla lavastoviglie. Sappiamo che la pastiglia della lavastoviglie ha il potere di smacchiare ed è, perciò, usata in casa per risolvere diversi problemi ma non è della pastiglia che vogliamo parlarti.

fughe piastrelle
Fughe piastrelle bianchissime – Lettoquotidiano.it

C’è un altro prodotto, sempre all’interno della lavastoviglie, che risulta essere molto efficace. E’ il brillantante: già dal nome si capisce quali possano essere le sue qualità.

Il brillantante è un prodotto estremamente efficace nel trattare diverse superfici, non solo il vetro. E’ in grado di sgrassare, pulire, disinfettare e far risplendere anche i pavimenti. Questo perché contiene alcol, oltre all’acqua. L’alcol è la sostanza che ridà nuova luce alle superfici trattate.

Acqua e alcol sono i due principali ingredienti di questo prodotto semplice che teniamo sempre in cucina. Il brillantante può aiutarti a pulire, sgrassare e smacchiare efficacemente le fughe delle piastrelle.

Fughe piastrelle bianchissime: come procedere

Ecco come procedere per pulire e sbiancare prima il pavimento e poi le fughe delle piastrelle. Per la pulizia del pavimento, basterà versare 3 cucchiai abbondanti di brillantante in mezzo secchio di acqua tiepida.

Dopo aver immerso il panno, dovrai strizzarlo bene e passarlo sul pavimento per pulirlo a fondo. Per pulire e smacchiare le fughe, dovrai procedere utilizzando lo spruzzino riempito di acqua tiepida a cui aggiungere un paio di cucchiaini di brillantante.

Nebulizzi e lasci agire per un quarto d’ora, dopodiché potrai rimuovere la sostanza con una spugna umida. Pulire con questo metodo pavimenti e fughe piastrelle una volta a settimana significa mantenerle in ottimo stato costantemente nel tempo.

fughe piastrelle
fughe piastrelle – Lettoquotidiano.it

In fondo, è sufficiente usare un prodotto semplice che in cucina non manca mai e che può risolvere un problema noioso senza fatica, spendendo poco. Funziona anche su pavimenti particolarmente difficili da pulire.