Cimici nelle lenzuola, trovi la soluzione in cucina: le fai fuori con un ingrediente che amiamo

Il caldo e l’estate ci porta ad avere delle cimici nelle lenzuola! Se per la maggioranza delle persone, questi insetti non sono un problema, per altri le cimici sono una vera dannazione.

Cimici lenzuola
Morsi di cimice – Lettoquotidiano.it

Non dimentichiamo inoltre la puzza che emanano, è cosi che si difendono dai predatori, ma intanto averle inavvertitamente nelle lenzuola crea non pochi danni.

Cimici nelle lenzuola? La soluzione è nella nostra cucina

Non occorre essere degli entomologi, per conoscere le cimici verdi che in diversi periodi dell’anno, amano passeggiare sulle nostre bianche lenzuola, appena appese al sole ad asciugare!

Stendere il bucato, cimici nelle lenzuola
Stendere il bucato, cimici nelle lenzuola – LettoQuotidiano.it

Sono insetti ampiamente diffusi nel nostro Paese. E non ci sono stagioni che non ne vedono la presenza. Se le temperature scendono, le nostre case possono essere viste come un caldo rifugio, mentre in estate possono muoversi alla carica delle nostre amate piantine.

Oltre ovviamente che del bucato, se non sono tenute a bada, potremmo ritrovarci questi fastidiosi insetti nelle lenzuola piegate.

La forma dell’insetto adulto è pentagonale, con una colorazione che può andare dal verde chiaro al verde-giallastro. Gli esemplari femmina di questo genere hanno dimensioni maggiori rispetto ai maschi nel periodo invernale presentano una colorazione bruno-rossastra.

Per quanto le cimici siano inoffensive per la salute dell’uomo, quella loro peculiarità dell’emettere una sostanza maleodorante quando avvertono un pericolo o sono disturbati nelle loro “occupazioni”, li rendono invisi all’uomo.

Cimice verde su foglia
Cimice verde su foglia – LettoQuotidiano.it

In nostro soccorso e in aiuto delle cimici viene un alimento presente in tutte le cucine. Vediamo di cosa si tratta e come utilizzare questa soluzione ecologica.

Aglio contro le cimici verdi

Di certo una barriera eccellente contro l’ingresso delle cimici nelle nostre case è rappresentata dalle zanzariere. Ma come la mettiamo per il nostro bucato?

Come prima cosa quando siamo in presenza di piante sul balcone, è opportuno intervenire con una pulizia manuale alla base delle piante e sulle foglie, in corrispondenza delle quali la cimice verde deposita le uova a grappolo.

In seguito possiamo passare all’azione preparando il nostro personale “repellente ecologico”, ovviamente se l’infestazione non è tale da richiedere l’intervento di personale specifico.

Oltre a rendere i nostri piatti più saporiti, l’aglio è un vero alleato naturale per tenere lontano dalle nostre lenzuola le cimici verdi. Se sul balcone abbiamo dei vasi,  tra gerani e  petunie, rosmarino e basilico possiamo piantare un bulbo di aglio.

Fiore dell'aglio
Fiore dell’aglio – LettoQuotidiano.it

Coltivare delle piantine d’aglio sul balcone (oltretutto hanno un simpatico fiore color lilla a palloncino), preserva il resto delle piante dagli attacchi degli afidi in generale.

Avete una bella pianta di pomodoro sul balcone di cui siete orgogliosi? Ebbene l’aglio farà in modo che certi fastidiosi ragnetti rossi si tengano alla larga.

Se invece il pollice verde non fa parte delle vostre caratteristiche e il balcone è privo di piante, una buona soluzione è preparare un repellente spray a base di aglio. basterà mettere a bollire, facendone un decotto, delle teste d’aglio private della camicia che le avvolge.

Quindi metterle a bollire in mezzo litro d’acqua unendo anche gli scarti, dopo averli “cotti per una decina di minuti si lascia raffreddare il repellente e infine si spruzza il repellente in vari angoli sul balcone.