Altro che 2 litri d’acqua al giorno, la giusta quantità da bere | L’infallibile metodo per scoprirlo

Gli esperti di salute raccomandano spesso alle persone di bere otto/nove bicchieri d’acqua al giorno. Questa regola potrebbe non essere applicabile a tutti, però.
Ragazza beve dell'acqua
Acqua – LettoQuotidiano.it
L’organismo disperde costantemente acqua nel corso della giornata, in particolare tramite la minzione e la sudorazione. Non solo avviene anche a causa delle consuete attività del corpo, come ad esempio quando si respira.
Di conseguenza, al fine di scongiurare la disidratazione, si deve assumere ogni giorno una quantità di acqua sufficiente tramite le bevande e gli alimenti.

Quanta acqua al giorno si dovrebbe bere?

Sulla quantità di acqua da bere ogni giorno le opinioni sono molteplici. Secondo gli esperti di salute, l’acqua da bere giornalmente si aggira sugli otto bicchieri medi al giorno, che corrispondono a circa 2 litri di acqua.

Inoltre, alcuni esperti ritengono che sia opportuno bere in quantità limitata ma in maniera costante acqua nel corso della giornata nonostante non si avverta la necessità di bere.

Giovane donna beve un bicchiere di acqua
Giovane donna beve un bicchiere di acqua – LettoQuotidiano.it

In questo caso, come per la maggior parte delle cose, dipenderà dal singolo individuo. Sono molteplici i possibili elementi ( sia interni che esterni) da cui dipende la quantità d’acqua necessaria.

Esiste una formula per capire di quanta acqua il nostro corpo ha bisogno, per farlo basta moltiplicare il nostro peso in kg per 30 ml, ad esempio se un uomo pesa 70 kg, dovrebbe bere almeno 2,1 litri di acqua al giorno.

In quanto 70kgx30ml= 2,100ml, ovvero 2,1L al giorno

Salute di cuore e cervello

Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte nel mondo, ma gli studi dimostrano che mantenersi ben idratati può ridurre il rischio di sviluppare insufficienza cardiaca.

Questo perché quando non bevi abbastanza acqua, i livelli sierici di sodio aumentano, il che a sua volta fa sì che il corpo cerchi di conservare l’acqua, un processo noto per contribuire all’insufficienza cardiaca.

Il cervello contiene circa il 73% di acqua, una percentuale addirittura superiore a quella del resto del corpo, e ha bisogno di essere lubrificato per attivare tutti gli ormoni e i neurotrasmettitori.

Una leggera disidratazione può interferire con l’attività cerebrale e compromettere la capacità di concentrazione.

Salute di reni e articolazioni

I reni possono anche essere piccoli, ma sono importanti, in quanto rimuovono i rifiuti e i liquidi in eccesso dal corpo, il che aiuta a mantenere il giusto equilibrio di acqua, sale e minerali. Bere la corretta quantità di acqua aiuta i reni a rimuovere i rifiuti dal sangue e può prevenire la formazione di calcoli renali.

Giovane sportiva beve dell'acqua
Giovane sportiva beve dell’acqua – LettoQuotidiano.it

Con l’avanzare dell’età, diventa sempre più importante mantenere efficienti e in buona salute le nostre articolazioni e molti anziani hanno seri problemi di mobilità. Poiché la cartilagine articolare è composta per l’80% da acqua, rimanere ben idratati può aiutare a ammortizzare e lubrificare le articolazioni.

Salute della pelle

La tua pelle è l’organo più grande del tuo corpo; e questo significa che anche la tua pelle ha bisogno della sua parte di acqua. La pelle è la barriera esterna all’ambiente e aiuta a trasferire l’acqua sotto forma di sudore e anche di rifiuti metabolici.

Donna matura beve un bicchiere d'acqua
Donna matura beve un bicchiere d’acqua – LettoQuotidiano.it

Ma se non ottieni un’idratazione adeguata, la pelle sarà costretta a cedere l’idratazione ad altre funzioni corporee più critiche. Pertanto, la disidratazione cronica può portare a una pelle secca e rugosa.