300 euro di Canone RAI, altro che bollette: ecco come te li sfilano | Preparati al peggio

Secondo alcune indiscrezioni, il canone Rai rischia di aumentare dal momento che non si pagherà più in automatico, tramite la bolletta dell’elettricità.

Canone rai
Canone rai – LettoQuotidiano.it
I rumor parlano di un canone che potrebbe sfiorare anche a 300 euro!

300 euro di Canone RAI?

Non si sono mai fermate le critiche sulla scelta di fissare alla bolletta energetica, una delle tasse più detestate dagli italiani il canone RAI.

Per quanto la notizia dell’aumento del canone, non sia stata ancora ne confermata ne smentita, è probabile che questo si profili in contemporanea con l’addio dello stesso in bolletta.

Queste le indiscrezioni che si rincorrono e vengono ribattute da più testate giornalisti, parlano di fonti che ipotizzano una stangata di una certa entità…

Canone RAI, famiglia guarda la TV
Canone RAI, famiglia guarda la TV – LettoQuotidiano.it

Gli esperti del settore pensano che sia lo Stato, che l’Azienda RAI, non vogliano ritrovarsi con un livello di evasione di questo tributo come in passato, a prima del 2016, anno in cui il governo Renzi fece inserire il canone nella bolletta della luce.

E’ dunque ovvio che per il presidente della Rai, il problema maggiore secondo l’Aduc sia solo incrementare le entrate allargando anche il numero degli utenti che pagano il canone.

La necessità di eliminare il canone dalla bolletta è arrivata in seguito alla richiesta dell’Unione Europea. Infatti è chiesto all’Italia di eliminare quelli che sono considerati “oneri impropri” dalla bolletta della luce.

Via dalle bollette luce il canone

Per l’Associazione, ne la politica, ne l’informazione statale sembrano essere attenti ad utenti e contribuenti, in quanto più coinvolti dall’interesse a reperire spazi loro strumento di propaganda.

Ora gli utenti hanno necessità di sapere in che modo si dovrà pagare il canone Rai (si pensa con il 730).

In ogni caso, il Governo Draghi è chiamato a stabilire, prima della fine dell’anno, le modalità con cui far pagare ai cittadini il contributo per il finanziamento della TV di Stato.

Il provvedimento è dell’UE,  ha bocciato la proposta del pagamento delle bollette nel 2016. Questo è il motivo per cui il governo italiano è sollecitato ad attivarsi.

Il rincaro del canone Rai potrebbe aggirarsi quindi intorno ai 300 euro da pagare al di fuori della bolletta, con una modalità non ancora stabilita.

Ripetitori di rete TV
Ripetitori di rete TV -LettoQuotidiano.it

In realtà, al momento sono disponibili unicamente formule di ipotesi avanzate da associazioni che si occupano di vigilare sui diritti dei cittadini.

Le motivazioni dell’aumento dell’importo del canone Rai potrebbero essere diverse.

Per prima cosa, il fatto che la Rai si lamenti del sottofinanziamento sui è sottoposta. In secondo luogo la proposta di far pagare i servizi internet, e per ultimo la necessità di conformarsi ai canoni degli altri Paesi.

Se si esclude la Spagna, che fa pagare il canone 40 euro a persona e 100 euro a famiglia, numerosi Paesi hanno costi nettamente superiori.