Corri a seminare questa pianta prima di giugno: abbassa pressione e colesterolo alto

A maggio possiamo ancora seminare della verdura in grado di abbassare pressione e colesterolo. Quindi meglio prepararsi alla semina, in questo modo in autunno avremo un abbondante raccolto.

semima pianta abbassa colesterolo
semina pianta estiva, i benefici per la salute – lettoquotidiano.it

Se si desidera avere delle verdure fresche totalmente biologiche, maggio è il mese per la semina.

Cosa seminare a fine maggio

A maggio dobbiamo continuare il lavoro iniziato ad aprile, in modo che la maggior parte degli ortaggi estivi sia già stata piantata. Questo sarà anche il momento di raccogliere spinaci, lattughe, carciofi, rape, ravanelli, bietole, fragole, prezzemolo, fave e piselli.

Se avete fatto delle piantine, aprile e maggio sono i mesi chiave per il trapianto nell’orto. Se acquistate delle piantine, ricordate di pianificare in anticipo ciò che intendete coltivare, tenendo conto del contesto di piantagione.

Cosa seminare per avere Verdure fresche
Cosa seminare per avere Verdure fresche – LettoQuotidiano.it

La maggior parte degli ortaggi estivi può (e deve) essere trapiantata nell’orto a partire da metà aprile e per tutto il mese di maggio, quando possiamo iniziare a piantare anche gli ortaggi di fine estate/inizio autunno come meloni, angurie e zucche.

Inoltre a maggio si possono continuare a preparare i terreni di semina per alcune piante che possono essere messe a dimora fino a giugno.

Questo soprattutto se si intende scaglionare alcuni degli ortaggi dell’orto: cioè trapiantare gli ortaggi in settimane diverse in modo che non escano tutti nello stesso momento.

È quindi il momento di piantare:

  • pomodori
  • zucchine
  • porri
  • cetrioli
  • carote
  • bietole
  • lattuga
  • melanzane
  • cavoli

Oltre a tutto il lavoro necessario mettersi ad organizzare il giardino estivo, maggio è il mese in cui la primavera entra nel vivo e con essa le erbacce e gli insetti.

Durante questo mese è importante iniziare a controllare i parassiti e a diserbare tutte le piante che non ci interessano in giardino.

Si tratta di un compito che idealmente dovrebbe essere svolto almeno un paio di volte alla settimana.

Orto, giardinaggio, piantine
Orto, giardinaggio, piantine

Porro un ortaggio prezioso, che fa bene alla salute

Esistono alcuni ortaggi potenzialmente utili contro l’ipertensione e l’eccesso di colesterolo: tra questi i porri, paragonabili a cipolla e aglio, sia per quanto riguarda il sapore sia per quanto riguarda le qualità salutari.

Sia l’aglio, che il porro contengono delle sostanze che si trasformano in allicina. Si tratta di un principio in grado di aiutare a controllare il colesterolo e la pressione del sangue. Non solo potrebbe anche prevenire la formazione di pericolosi coaguli nei vasi sanguigni.

Questo ortaggio è ricco di fibre, minerali (potassio, fosforo, calcio, magnesio, ecc.) e vitamine (A, C, E, gruppo B e K). Pertanto è un ortaggio importante per la salute e utilizzato per insaporire ricette gustose e leggere.

Sono presenti degli assortimenti invernali di porri che è si possono piantare anche da fine di maggio o i primi di giugno; in ogni caso, la raccolta di questo ortaggio può avvenire da quattro a sei mesi dopo la semina.

 Porro fresco tagliato -
Porro fresco tagliato – LettoQuotidiano.it
Per la coltivazione del porri si deve lavorare bene il terreno, e farlo diventare molto soffice, magari con del compost. Quindi va fatta una semina di circa mezzo centimetro, mettendo tra le piante una distanza di circa 15 cm di spazio fra le piante.
Il porro si adatta bene a tutti i climi, ma nn si deve tralasciare di operare una rincalzatura delle piantine.