Formiche nella dispensa, il metodo del tappo per non farle più avvicinare

La presenza di formiche nella dispensa è uno dei problemi che si aggrava durante la primavera e i mesi estivi.  Le stanze più aperte verso l’esterno e i possibili avanzi di cibo in cucina tendono ad attirare questi piccoli insetti.

Formiche nella dispensa
Formiche nella dispensa – LettoQuotidiano.it

È quindi bene conoscere una serie di trucchi, consigli e rimedi casalinghi per evitare che le formiche compaiano in cucina o, se sono già presenti, per cercare di scacciarle, sia dagli spazi esterni che all’interno delle stanze di casa.

Formiche nella dispensa: attenzione ai rifiuti

La raccomandazione principale da seguire per evitare le formiche in cucina è quella di tenere tutti gli spazi liberi da cibo e avanzi, compreso il bidone della spazzatura, un luogo in cui si accumulano molti avanzi, che producono odori da cui le formiche sono attratte.

Formiche rosse su cucchiaio con zucchero
Formiche rosse su cucchiaio con zucchero – LettoQuotidiano.it

Inoltre, come ulteriore raccomandazione, è meglio avere una pattumiera con coperchio, cioè che possa essere chiusa. In questo modo si evita che gli odori si diffondano in cucina e nel resto della casa.

È inoltre consigliabile cambiare i sacchi della spazzatura ogni giorno, anche se non sono completamente pieni, per evitare grandi accumuli.

Aceto, un rimedio naturale contro le formiche nella dispensa

Se avete già notato la presenza di formiche in casa, la cosa migliore da fare è cercare di scacciarle. Sebbene sul mercato esistano prodotti specifici contro le formiche e altri insetti, la verità è che esistono anche rimedi casalinghi.

Formiche nel piatto
Formiche nel piatto – LettoQuotidiano.it

L’aceto è uno dei più noti e utilizzati, se non volete vedere  delle formiche nella dispensa, poiché questi insetti non tollerano il suo odore.

Basta mescolare l’aceto con l’acqua e strofinare o spruzzare le zone in cui le formiche entrano, come le finestre o le porte.

Il limone contro l formiche

Come l’aceto, anche il limone è un altro rimedio casalingo che può essere utilizzato per spaventare le formiche in casa. Infatti anche il limone è un altro degli odori che le formiche non sopportano.

Il limone, che può anche essere mescolato all’acqua, deve essere spruzzato nelle stanze e nelle aree in cui sono presenti le formiche.

Menta piperita

Quest’erba ha un aroma molto caratteristico che può essere utilizzato anche per respingere le formiche. Pertanto, è sufficiente posizionare alcune foglie di menta vicino agli ingressi di casa o alle zone della cucina o ai tavoli da pranzo, dove questi insetti sono soliti comparire.

Chicchi di caffè

Infine, collocare una bustina di chicchi di caffè nei luoghi in cui è probabile che le formiche compaiano è un altro rimedio casalingo perfetto per spaventare le formiche, poiché questo è un altro degli odori che non sopportano.

Tappi per scacciare le formiche

In questo caso, il sistema dei tappi è assolutamente perfetto: consiste nel posizionare un’insospettabile trucchetto in un punto chiave della casa, in modo da eliminare il problema dell’ingresso delle formiche.

Formiche su briciole di pane
Formiche su briciole di pane – LettoQuotidiano.it

Per realizzarlo basterà dotarsi di diversi tappi plastica, di quelli che solitamente chiudono le bottiglie e posizionare al loro interno un mix di zucchero e bicarbonato. In seguito i tappi andranno in alcuni angoli strategici, come l’angolo di un balcone o una porta esterna.

Questa combinazione di elementi in principio attirerà per la presenza di zucchero, ma una volta nel tappo a causa del bicarbonato, le formiche perderanno il loro equilibrio allontanandole in maniera definitiva.