Aceto bianco nel WC, il trucchetto delle nonne: una volta che inizi non smetti più

La pulizia di tutta la casa è fondamentale per vivere in un ambiente igienizzato. Ecco perchè utilizzare l’aceto bianco.

Sbiancamento wc
Aceto bianco nel wc – LettoQuotidiano.it

La pulizia di tutta la casa è fondamentale per vivere in un ambiente igienizzato e proteggersi da microrganismi nemici della salute e dai cattivi odori. I nemici dell’igiene possono nascondersi nei posti più impensabili e difficili da raggiungere: la pulizia non basta mai e, probabilmente, chi pulisce con cura maniacale non ha tutti i torti.

L’ambiente a cui prestare maggiore attenzione in termini di pulizia è il bagno. E’ importante mantenere il gabinetto sempre perfettamente pulito.

Se vuoi avere un wc perfettamente libero da calcare, igienizzato e disinfettato ti diamo un consiglio speciale, una soluzione efficace per scrostarlo e pulirlo a fondo.

Aceto bianco nel WC: ecco il rimedio naturale efficace

Del bicarbonato abbiamo già parlato tempo fa. La soluzione che ti consigliamo stavolta per pulire a fondo il gabinetto riguarda un ingrediente che abbiamo tutti in cucina: l’aceto bianco.

Non bisogna mai arrivare al punto di avere un gabinetto incrostato, giallo e che emana un cattivo odore né per la nostra salute né per eventuali ospiti. Tirare l’acqua non basta a pulire il wc ed eliminare microrganismi, anzi potrebbe favorire la formazione di altro calcare.

aceto bianco wc
aceto bianco wc – Lettoquotidiano.it

Per risolvere il problema con un metodo green basta utilizzare aceto bianco e bicarbonato. E’ sufficiente miscelare 3 cucchiai di bicarbonato e 2 cucchiai di aceto. Non appena il composto genera un po’ di schiuma, potrai passarlo con una spugnetta nella zona critica strofinando energicamente.

In questo modo avrai un wc igienizzato, disinfettato e pulito dal calcare.

Pulire, scrostare e disinfettare il wc: altri trucchi

Il metodo più classico per pulire, scrostare e igienizzare il gabinetto è gettare acqua bollente per, poi, aggiungere candeggina lasciandola in posa possibilmente tutta la notte.

Un altro metodo efficace è far bollire 4 litri di acqua, aggiungere mezza tazza di detersivo per i piatti, mescolare bene il tutto e versare nel wc lasciando agire per almeno 20 minuti.

aceto bianco wc
aceto bianco wc – Lettoquotidiano.it

Tutti abbiamo in casa il detersivo per i piatti ma in pochi lo usano per pulire il gabinetto.

 

Vale la pena provare perché ha un potente effetto sgrassante e disincrostante, perfetto per il wc anche quando è molto incrostato. Possiamo ripetere l’operazione per qualche giorno fino ad ottenere il risultato desiderato.