Olio, scegli sempre questo: riduce in un attimo il colesterolo alto | È straordinario

Se volete contrastare o prevenire i disturbi legati al colesterolo alto, correte subito a procurarvi quest’olio: è miracoloso!

colesterolo alto
Olio per ridurre il colesterolo – LettoQuotidiano.it

Un olio che è molto utilizzato per le sue proprietà cosmetiche, dietetiche e salutistiche. L’albero dell’olio di Argan è una pianta sempreverde molto alta e robusta, può superare i 10 m. di altezza e vivere fino a 200 anni.

Un olio eccezionale per la bellezza

Questa pianta spinosa, l’Argania, proveniente dal Marocco è da sempre molto apprezzata dalle popolazioni del luogo per le sue proprietà eccezionali. Il suo olio è molto utilizzato sia per farne delle preparazioni di bellezza che per le sue proprietà curative.

 

Una volta fatto essiccare il seme all’interno, viene estratto manualmente e spremuto a freddo. Si tratta di un processo meccanico eseguito senza tostare i semi o utilizzare prodotti chimici.

Semi e frutti olio di Argan
Semi e frutti olio di Argan – LettoQuotidiano.it

La ricchezza nel contenuto di vitamine A, C ed E, nonché la disponibilità di antiossidanti, acido linoleico e acidi grassi omega-6, sono gli elementi particolarmente benefici dell’Argan.

La sua applicazione esterna può contribuire a sollecitare la produzione di cellule, rendendo la pelle e i capelli più sani. Per questo motivo, si può notare come l’olio di Argan sia spesso presente tra gli elementi di molti trattamenti di bellezza di alto livello, in particolare tra gli ingredienti dei cosmetici anti-età.

 

Grazie al suo importante tenore di antiossidanti come tocoferoli, vitamina E, acidi grassi e flavonoidi, esercita un’azione sinergizzante di prevenzione dell’invecchiamento della pelle attraverso il contrasto della formazione di radicali liberi.

L’Argan in cucina

Per la sua composizione, l’olio di Argan è usato sia in cucina che in cosmetica. L’olio che viene destinato ad essere usato come condimento è ottenuto previa tostatura dei noccioli, ha un odore molto forte ed è di colore scuro.

Invece l’olio riservato alla cosmesi è spremuto a freddo ed è più chiaro e limpido. Il colesterolo è un grasso presente nel sangue di grande importanza per il benessere del nostro organismo, ma deve restare all’interno di certi valori.

Bottiglia decorata di olio di Argan
Bottiglia decorata di olio di Argan – LettoQuotidiano.it

Superati questi range, si corre il rischio di esporsi al rischio di malattie cardiovascolari, motivo per cui l’alimentazione è fondamentale. La prima azione è limitare i grassi idrogenati, quelli di origine animale, con una certa attenzione agli insaccati.

Sono da escludere gli anche gli alimenti molto elaborati o raffinati che tendono ad alzare il colesterolo per il loro alto indice glicemico. In cucina, la versione dell’olio di Argan può contribuire ad attenuare il tenore di colesterolo cattivo.

Il mix unico contenuto in questo olio impedisce l’assorbimento del colesterolo cattivo all’interno del tratto intestinale.

Olio di Argan nella cosmesi
Olio di Argan nella cosmesi – LettoQuotidiano.it

Inoltre sono presenti gli omega 3, ovvero acidi grassi sani le cui proprietà aiutano a regolarizzare il colesterolo nel sangue, come ha dimostrato anche uno studio eseguito in Marocco.

L’olio di Argan per uso alimentare grazie ai suoi composti organici, una volta aggiunto alle pietanze cibo, aumenta la concentrazione di pepsina nello stomaco, migliorando in tal modo anche la digestione.

Per quanto riguarda la pepsina, è un enzima fondamentale che si concentra nei succhi gastrici e contribuisce alla digestione delle proteine. Quando la digestione è migliore tutto il corpo ne trae beneficio.