Piante antizanzare, assurdo: con queste le fai fuori in meno di 1 minuto

Le piante antizanzare, con l’arrivo dei mesi caldi, sono necessarie. In particolare negli ambienti umidi è molto frequente la comparsa delle zanzare sui terrazzi e nei giardini.

zanzare
Piante antizanzare – LettoQuotidiano.it

Posizionate in modo strategico, alcune piante sia aromatiche che no, respingono gli insetti e permettono di godersi l’estate, dentro e fuori casa.

Piante antizanzare, con loro le zanzare non ti pungono

Le zanzare, questi piccoli insetti che si insinuano ovunque e sembrano non volere andare via, sono sempre intente a seguirci ovunque andiamo. I repellenti contro le zanzare non sempre hanno un odore piacevole, inoltre la loro composizione, può anche creare problemi alla pelle delicate.

Piccolo giardino, piante antizanzare

Piccolo giardino, piante antizanzare – LettoQuotidiano.it

Le piante vengono in nostro soccorso, in quanto si è scoperto che ci sono piante che sono un vero repellente naturale per tenere a bada le zanzare. Quindi in previsione del loro imminente arrivo è giunto il momento di prendere nota, e godersi l’estate al meglio.

Vediamo come respingere le zanzare in modo naturale e molto efficace!

Piante da esterno

Garofano cinese, lavanda, geranio e citronella sono delle piante molto potenti contro le zanzare oltre ad avere un ottimo profumo.

Garofano cinese

Il garofano cinese è una pianta molto potente, in quanto la sua fioritura che dura tutta l’estate, riesce a scacciare mosche e zanzare in maniera molto efficace.

Garofano cinese
Garofano cinese – LettoQuotidiano.it

Il suo odore è davvero insopportabile per molti insetti. Possiamo piantarle facendone delle aiuole nelle zone soleggiate, inoltre vanno annaffiate in modo moderato.

Lavanda

La lavanda è una pianta tipica del Mediterraneo, capace di respingere mosche, tafani e zanzare. Si tratta di una pianta che cresce bene in vasi e fioriere quindi è l’ideale da mettere sia in giardino che sui balconi.

Vaso di lavanda
Vaso di lavanda – LettoQuotidiano.it

Se di desidera porla in casa ha bisogno di un ambiente molto  luminoso. Non ha bisogno di molta irrigazione, poiché non supporta il ristagno idrico.

Geranio limone

È un ottimo repellente per le zanzare in quanto non sopportano il suo intenso aroma di limone. Il suo olio essenziale, miscelato con olio di mandorle, può essere applicato sulla pelle per prevenire il prurito.

Vasi di gerani
Vasi di gerani – LettoQuotidiano.it

È una pianta altamente consigliata per l’ esterno e in pieno sole, poiché tollera le alte temperature e richiede poca acqua.

Citronella

La citronella è una pianta antizanzare da tutti riconosciuta per il suo inconfondibile aroma di limone, oltre che per le sue eccellenti proprietà, capaci di respingere insetti come mosche e zanzare in modo molto efficace.

Pianta di citronella
Pianta di citronella – LettoQuotidiano.it

Anche il suo olio è impiegato in quanto è ideale per la cura della pelle, ed utilissimo come repellente per zanzare da portare con noi. La citronella è una pianta da posizionare all’esterno, e non richiede molte cure.

Piante aromatiche come antizanzare

Ci sono piante d’appartamento perfette per tenere lontani gli insetti. Posizionate vicino a porte e finestre sul balcone con il loro aroma impediscono l’ingresso di insetti e l’aria porterà il loro profumo in tutta la stanza.

Piante aromatiche
Piante aromatiche – LettoQuotidiano.it

 

Quelle che funzionano sono piante aromatiche come salvia, basilico, menta, issopo o ruta, capace di scacciare i principali insetti estivi.

Possiamo migliora il loro effetto bruciando incenso o bastoncini di rosmarino, poiché il fumo stordisce gli insetti e li scaccia, o accendendo candele con oli essenziali aromatici.