Canone Rai, quanto guadagni? Se non superi questa cifra non devi più pagare

Una delle tasse più odiate in Italia è il canone Rai. E’ impossibile sfuggire al pagamento del canone TV (90 euro nel 2022): impossibile o quasi.

Canone rai
Pagamento del canone Rai – LettoQuotidiano.it

Molti non sanno che certe soglie di reddito consentono l’esenzione dall’obbligo del pagamento. Alcune categorie di persone sono esonerate dal pagamento e possono fare richiesta di esonero tramite una comunicazione da inviare online all’Agenzia delle Entrate.

Ecco chi può permettersi di non pagare.

Canone Rai: quale reddito per l’esenzione canone TV?

Esiste un limite di reddito per l’esenzione dal canone Rai come pure un limite di età.

Come chiarisce il sito Agenzia delle Entrate, può fare richiesta di esonero chi ha compiuto 75 anni ed ha un reddito complessivo che non supera gli 8.000 euro. Il limite vale anche in caso di coniuge (riguarda il reddito complessivo del nucleo familiare).

Per ottenere l’esonero, occorre richiederlo compilando il modulo disponibile sul sito ufficiale di Agenzia delle Entrate.

canone rai
canone rai quanto si guadagna – Lettoquotidiano.it

Riguardo all’età, a chi compie 75 anni entro il 31 gennaio spetta l’esenzione per intero. Al contrario, chi compie 75 anni tra febbraio e fine luglio ha diritto all’esenzione soltanto per il 2° semestre. C’è tempo fino al 31 luglio per chiedere l’esenzione parziale dal canone Tv.

Canone Rai: altre categorie esonerate dal canone TV

Non sono obbligati a pagare il canone Rai coloro che non possiedono un apparecchio capace di ricevere il segnale radiotelevisivo in nessuna abitazione per cui hanno intestato un contratto di utenza elettrica.

Chi riesce a dimostrare di non avere nessun televisore in casa né antenne installate sul tetto può fare richiesta di esonero.

Tra le categorie di persone esonerate dal pagamento del canone Rai rientrano anche quelle indicate dalle convenzioni internazionali, come ha chiarito il sito di Agenzia delle Entrate, ovvero:

  • Agenti diplomatici e consolari (soltanto per i Paesi per cui si prevede lo stesso trattamento per i diplomatici italiani);
  • Impiegati consolari;
  • Coloro che lavorano nelle organizzazioni internazionali;
  • Militari non italiani e chi fa parte delle forze NATO (di stanza in Italia ma cittadino straniero);
  • Rivenditori e negozi dove vengono riparate TV.

Esenzione canone Rai: scadenze per farne richiesta

Ecco quali sono le scadenze per presentare domanda di esonero:

  • 31 gennaio per chi non possiede una TV in casa;
  • 30 aprile per l’esonero dell’intero anno;
  • 31 luglio per l’esonero dal 2° semestre.

    canone rai
    canone rai quanto si guadagna – Lettoquotidiano.it

Chi ha già presentato domanda lo scorso anno non dovrà inviarla di nuovo.

Per fare domanda di esonero dal canone TV 2022 bisogna utilizzare i seguenti modelli disponibili sul sito di Agenzia delle Entrate:

  • Domanda esonero canone RAI over 75;
  • Modulo di dichiarazione sostitutiva ai fini dell’esenzione dal pagamento dei 90 euro di canone TV;
  • Domanda rimborso canone RAI.