Pressione alta, MAI misurarla a quest’ora: i risultati sono sballati | Occhio

Per chi è solito prendere la misurazione della pressione alta, lo sphygmomanometro digitale per il controllo dello stato di salute a casa è un immagine familiare.

Pressione Alta ora misurazione
Pressione Alta, ora misurazione – LettoQuotidiano.it

Ma per quanti non è così, anche un semplice controllo può portare a d avere valori inesatti, questo e molto altro, come l’ora a cui la prendiamo e che cosa abbiamo fatto prima.

Pressione alta: errori da non fare

In caso di problemi di ipertensione, chiunque abbia bisogno di sorvegliare la propria pressione sanguigna può misurarla più volte al giorno. Tuttavia, qual è il momento giusto per farlo?

A detta degli studiosi, per un corretto controllo è necessario che le differenti misurazioni siano sovrapponibili e pertanto siano effettuate esclusivamente alla stessa ora.

Inoltre occorre tenere a mente che, quando si misura la pressione sanguigna, entrambi i piedi devono poggiare a terra o su uno sgabello. La schiena deve essere sostenuta, così come il braccio, che dovrebbe essere appoggiato all’altezza del cuore.

Nonostante tutto molte volte, nella fase dell’autocontrollo queste procedure non vengono osservate. Con solo uno o due semplici errori nelle tecniche di misurazione, un paziente potrebbe trovarsi improvvisamente classificato come affetto da pressione alta.

Paziente con monitoraggio pressione alta
Paziente con monitoraggio pressione alta – LettoQuotidiano.it

Misurarla all’ora giusta ( ma non solo)

In genere si consiglia di effettuare la misurazione della pressione arteriosa due o tre volte al giorno: il rilevamento principale è quello che avviene al mattino presto ed è di norma ritenuto uno dei valori di riferimento.

Per la seconda misurazione, è preferibile la fine della giornata, preferibilmente poco prima di cena.

È bene precisare al riguardo per quanto riguarda il cibo, il caffè, il fumo e l’attività sportiva si riflettono sui valori della pressione sanguigna, stravolgendo i risultati in eccesso.

In realtà è possibile che vengano alterati i valori della pressione arteriosa anche in presenza di stress e tensioni emotive. Esistono infatti una serie di regole su come rilevare la pressione sanguigna nel modo migliore.

Una delle più importanti è eseguirla a riposo e in una condizione di calma per scongiurare variazioni impreviste imputabili a stati di agitazione e non a un reale problema di salute.

Medico misura pressione alta
Medico misura pressione alta – LettoQuotidiano.it

La pressione sanguigna di solito inizia a salire qualche ora prima del risveglio, ma continua a salire durante il giorno e raggiunge il massimo a mezzogiorno. Motivo per cui se avete questa ora come riferimento risulterà in prevalenza alta.

Occorre considerare che la pressione sanguigna di solito scende nel tardo pomeriggio e la sera, di solito più bassa di notte, mentre si dorme.

Ogni volta che lo fate, prendete due o tre misure per assicurarvi che i risultati siano accurati. Il medico può raccomandare di prendere la pressione del sangue alla stessa ora del giorno.