Banane, non ti azzardare a mangiare queste: è una mazzata per la glicemia | Ti distrugge

Le banane sono un frutto ricco di ferro, potassio e magnesio, anche se nutrizionisti raccomandano frutta e verdura per una buona salute, le banane possono confondere le idee.

Glicemia Banane
Glicemia Banane – LettoQuotidiano.it

Se hai il diabete, potresti sentirti confuso, e forse preoccupato, riguardo alla frutta. Dopo tutto, la frutta ha carboidrati e i carboidrati aumentano lo zucchero nel sangue.

Un frutto salutare per tutti

Le banane sono un frutto confortante, sono dolci e cremose, senza semi, facili da sbucciare, convenienti e facilmente trasportabili, per avere una sana merenda al volo, basta buttarne una in borsa.

Le banane sono un alimento salutare anche per i bambini e persino come trattamento per la celiachia (prima che si capisse che il glutine era il colpevole di questa malattia autoimmune).

Tutti i frutti hanno benefici per la salute e, le banane non fanno eccezione. Ma le stesse fasi di maturazione della banana possono portare o meno dei benefici diversi, tra questi un controllo della glicemia.

Mercato, cesti di frutta con banane
Mercato, cesti di frutta con banane – LettoQuotidiano.it
Le banane hanno spesso una cattiva reputazione a causa del loro sapore dolce e del fatto che una banana di medie dimensioni contiene quasi 30 grammi di carboidrati (la stessa quantità di carboidrati in due fette di pane).
 Ma devi davvero stare lontano dalle banane se hai il diabete? Non è così, ma esistono dei motivi che riguardano il suo stato di maturazione.
Il sapore delle banane è diverso se la buccia è completamente gialla (addirittura anche verde), e non presenta macchie scure. Questo è il sintomo dello stato di maturazione delle banane.

Vanno bene le banane con le glicemia?

Quando la buccia è verde ( qualcuno dirà che sono totalmente acerbe), le banane hanno un amido 20 volte più resistente di quelle giunte a maturazione e il loro indice glicemico è 30.
Si tratta di un amido che il corpo scompone con una certa resistenza, questo vuol dire che transita attraverso l’intestino.

Banane acerbe
Banane acerbe – LettoQuotidiano.it

Questo diminuisce la velocità con cui i carboidrati contenuti nella frutta si trasformano in glucosio e sono assorbiti nel flusso sanguigno.

Con le banane dalla buccia gialla, siamo a un livello di maturazione dove la quantità di amido è tale da rendere la banana di più facile digestione.

Oltre ad essere più salutare, se paragonata a quella con la buccia verde, è ricca di proprietà nutritive e carotenoidi che fanno bene alla vista.

Banane mature
Banane mature – LettoQuotidiano.it

Banane dalla buccia a macchie scure. Questa è la classica banana super matura, in questo caso, le macchie stanno a indicare che la quantità di amido mutato in zuccheri è notevolmente maggiore. Il suo indice glicemico è di 58.

Inoltre si è scoperto che una banana perfettamente matura genera una sostanza conosciuta come fattore di necrosi tumorale (TNF) in grado di contrastare le cellule anormali e di rafforzare la nostra immunità contro il cancro.

Quindi quando siamo in presenza di glicemia alta, sono altamente sconsigliate le banane dalla buccia scura, se si desidera mangiare le banane occorre scegliere quelle dalla buccia verde.