Frutta e verdura velenose, occhio a quello che mangiate: l’intera lista dei più contaminati

Ogni primavera, riguardo la salubrità di frutta e verdura, viene pubblicato un elenco che secondo gli esperti, contengono livelli elevati di pesticidi che potrebbero essere preoccupanti.

Frutta Verdura contaminata
Frutta e Verdura contaminata – LettoQuotidiano.it

Ogni anno viene stilato un elenco dei cibi maggiormente contaminati dalla presenza di pesticidi.

Frutta e verdura, occhio a quello che mangiate

L’elenco noto come Dirty Dozen, è pubblicato da una associazione no profit, la Environmental Working Group ( EWG). Sembra che per i nutrizionisti e le persone informate, l’elenco ha a lungo messo in discussione i procedimenti di area coltivata in maniera classica.

Questo principalmente perché l’EWG pubblica anche un elenco chiamato Clean Fifteen, che per contro evidenzia la produzione agricola in cui sono scarsamente o per nulla presenti i pesticidi coltivati invece in modo stabilito.

I pesticidi sono usati per controllare vari parassiti e portatori di malattie, come zanzare, zecche, ratti e topi. Non solo, sono impiegati in agricoltura per controllare la crescita delle erbacce, le infestazioni di insetti e le malattie. In realtà ci sono molti tipi diversi di pesticidi e ognuno è pensato per essere efficace contro parassiti specifici.

Tuttavia stando alle recenti analisi, è emerso che dal campione analizzato che circa il 90% delle: mele, fragole, ciliegie, uva e spinaci, presenti sul mercato americano, mostrano di avere tracce di residui di due o più sostanze chimiche.

Frutta e verdura sotto la lente d'ingrandimento
Frutta e verdura sotto la lente d’ingrandimento – LettoQuotidiano.it
Come se questo non fosse sufficiente, pare che più della metà di alimenti sottoposti a controllo come ad esempio: spinaci, patate, melanzane e lattuga, hanno mostrato la presenza di almeno uno dei pesticidi killer dannosi alla sopravvivenza delle api.
Ora per quanto tali pesticidi siano stati messi al bando dall’Unione europea, il loro impiego è ancora autorizzato negli Stati Uniti.

Elenco Dirty Dozen

Quanti hanno dimestichezza e seguono la Dirty Dozen ogni anno, avranno certamente notato che l’elenco di quest’anno è in gran parte simile all’elenco dell’anno scorso:
Fragole
Spinaci
cavolo
Nettarine
Mele
Uva
Pesche
Ciliegie
Pere
Pomodori
Sedano
Patate

Dall’elenco di cui sopra si vede immediatamente che le fragole sono ancora al primo posto, e questo accade già da 5 anni di seguito.

Invece per la prima volta, dallo scorso anno, il cavolo riccio è entrato nella top 10 della lista, insieme alle verdure a foglia come gli spinaci che sono tornati in cima alla lista.

Uomo spruzza antiparassitario su vigneto

Per quanto si stia parlando di una lista di alimenti americana, occorre dire che diversi risultati sembrano essere allineati con un recente report effettuato da Legambiente, un’associazione ambientalista italiana.
Nella loro black list di prodotti che maggiormente presentano tracce di pesticidi abbiamo l’uva, le pere, fragole le pesche e i peperoni.