Torta con mele vecchie per la domenica di Pasqua: più buona di quella con i frutti freschi

Pochi semplici ingredienti delle mele vecchie, in pochissimo tempo con nessuna difficoltà potrete fare una squisita torta di mele da mettere a tavola per Pasqua.

Torta mele
Torta mele – LettoQuotidiano.it

Una vera delizia da gustare la torta di mele rustica, morbidissima e appetitosa. Di seguito vi mostriamo come si prepara.

Torta con mele “vecchie”

Alcuni cibi sembrano andare a male nel momento in cui torni a casa dal negozio di alimentari. Al contrario, in altri casi, ad esempio le mele, è come se avessero una durata eterna.

E in effetti, se si cerca la verità, si troverà nei supermercati la maggior parte delle mele sono più vecchie di un anno.

Dunque a cosa corrisponde in realtà il sostantivo “vecchie? Le persone conservano mele fresche da quando le coltivano, spesso in cantine fresche e buie.

Le cellule della mela producono etilene e contengono i recettori dell’etilene, e non solo le cellule della pelle, ma anche quelle interne.

Con un tempo sufficiente e un’esposizione all’etilene, una mela inizierà a mostrare i segni distinti di maturazione eccessiva. Ad esempio, la buccia della mela che di solito gli conferisce una bella freschezza, inizia ad ammorbidirsi, ed a mostrare le “rughe”.

Le mele subiscono un aumento molto forte dell’emissione di etilene quando maturano. Alla fine la tua mela passa dall’essere croccante e dura a farinosa e morbida.

Tuttavia è ancora buona e alcune mele addirittura con la maturazione diventano più dolci, la mele vecchie ideali per fare la torta sono le Renette e le Golden.

Ingredienti

260 grammi di farina 00
3 mele
130 grammi di yogurt bianco
130 grammi di burro
200 grammi di zucchero
3 uova
1 bustina lievito in polvere per dolci
60 grammi di latte
cannella in polvere q.b.
la scorza e il succo di un limone
un pizzico di sale

Preparazione

Una volta lavate le mele queste vanno sbucciate e private del torsolo presente al suo interno. Quindi vanno tagliate a fettine di media grandezza.

Torta di mele rustica
Torta di mele rustica – LettoQuotidiano.it

Per evitare che queste anneriscano dopo averle messe in una ciotola, vanno bagnate con del succo di limone.

Prendete le uova e rompetele in una ciotola insieme allo zucchero, ud un pizzico di sale e alla scorza grattugiata di un limone, quindi mescolate il tutto con uno sbattitore elettrico.

Fondiamo il burro e lo uniamo al composto insieme al latte continuando a mescolare, affinché siano ben amalgamati tutti gli ingredienti.

Uniamo lo yogurt, la farina e il lievito setacciati, e una spolverata di cannella in polvere. Prendiamo uno stampo rotondo del diametro di circa 26 cm e lo imburriamo e infariniamo ( in alternativa potete usare la carta forno) e inserite le fettine a raggiera sul fondo, e dopo un po’ di zucchero.

Infine versate il composto appena lavorato e livellate con una spatola. Mettiamo lo stampo a cuocere per 50 minuti circa, in forno preriscaldato a 180 gradi.

Passato il tempo di cottura, la torta  si lascia a raffreddare, infine va decorata con una spolverata di zucchero a velo.

Nessuno saprà resistere a questa soffice delizia!