Emanuele Filiberto, i Savoia abitano qui: altro che casona, questa è proprio una reggia!

Oltre alla casa in Svizzera, Emanuele Filiberto di Savoia ha una residenza anche nel Principato di Monaco: è da fare invidia ai reali veri. Vediamo perché.

Casa-Savoia
Casa Savoia – LettoQuotidiano.it

Ormai più che un reale, Emanuele Filiberto di Savoia ha scelto di far parte del mondo dello spettacolo.

Chi è Emanuele Filiberto di Savoia

Il suo nome completo è Emanuele Filiberto Umberto Reza Ciro René Maria di Savoia, ma tutti lo conoscono come il Principe Emanuele Filiberto. La Svizzera, più precisamente, Ginevra, ha visto i suoi natali il 22 Giugno 1972. Egli risulta essere, in quanto membro della casa, a tutti gli effetti, l’ultimo erede dei Savoia.

Suo padre era Vittorio Emanuele, dunque Emanuele Filiberto è il nipote dell’ultimo Re d’Italia, Umberto II di Savoia. Egli è attualmente in lista per il titolo di Re, al trono d’Italia. Una cosa che, naturalmente, non gli è ancora stata riconosciuta dalla Repubblica Italiana.

Stando alla Costituzione Italiana, infatti, gli uomini di casa Savoia devono stare in esilio. Ecco perché si trasferirono in Svizzera, dove nacque Emanuele Filiberto. In Italia, il ragazzo riuscì ad entrare soltanto nel 2002, al termine dell’esilio previsto. Oggi ricopre, per lo meno sulla carta, il ruolo di Principe del Piemonte e di Venezia.

Emanuele Filiberto di Savoia
Emanuele Filiberto di Savoia – Lettoquotidiano.it

Sua moglie è l’attrice francese Clotilde Courau. Con lei è diventato padre di Vittoria Cristina Adelaide Chiara Maria e Luisa Giovanna Agata Gavina Bianca Maria. Le due ragazzine ricoprono attualmente il ruolo di Principesse rispettivamente di Carignano e Chieri.

La casa al Principato di Monaco

Tra le residenze che Emanuele Filiberto ha ricevuto in eredità, spicca quella del Principato di Monaco. Si trova proprio a Montecarlo, lontano dal caos cittadino ma a pochi chilometri da esso. La residenza si ispira alla Belle Epoque e risale alla fine dell’1800.

Gli interni sono caratterizzati da un mix di moderno e antico: il moderno è dato dalle sculture e dalle sedute, l’antico da alcuni dipinti e dall’argenteria. Non mancano gli spazi esterni, con tanto di giardini e piscina.

Casa Emanuele Filiberto
Casa Emanuele Filiberto – Lettoquotidiano.it

Gli arredi, dunque, sono mixati in modo molto sapiente, come soltanto un principe (o chi l’ha consigliato) saprebbe fare.

Casa Emanuele Filiberto 2
Casa Emanuele Filiberto – Lettoquotidiano.it

La casa è immersa nel verde, in prossimità di un lago ma ha un panorama unico verso Montecarlo.

Casa Emanuele Filiberto 3
Casa Emanuele Filiberto – Lettoquotidiano.it

Una residenza che, probabilmente, Emanuele Filiberto avrà reso a prova di ladro dopo che, nel 2019, alcuni ladri svaligiarono l’appartamento di Parigi, per un bottino pari a 500 mila euro stimati.