Riscaldamento, quanto costa tenerlo acceso per un giorno intero? Prezzi da capogiro per gli italiani

Quanto costa realmente tenere il riscaldamento acceso per un intero giorno? Il prezzo che tutti gli italiani pagano inconsciamente è incredibilmente alto. Ecco ti quanto parliamo.

Riscaldamento costo
Riscaldamento costo – LettoQuotidiano.it

In questi ultimi giorni abbiamo sentito parlare spesso dell’aumento delle tasse da pagare, il quale ha letteralmente destabilizzato ogni cittadino italiano. Non tutti però sanno quanto effettivamente costi mantenere, ad esempio, il riscaldamento. Sono innumerevoli i fattori su cui bisogna fare affidamento, i quali potrebbero completamente ribaltare i calcoli. In questo periodo in molti hanno discusso su argomenti come ad esempio inquinamento e riscaldamento globale. Sono numerosi i cittadini che hanno espressamente dichiarato di essere stufi di pagare delle cifre esorbitanti.

Alcuni di questi però non conoscono realmente i costi di determinati beni. Sono numerose le alternative che si potrebbero prendere in considerazione per evitare di spendere queste cifre inspiegabili. Il camino a legna ad esempio è una delle opzioni valide, ad oggi però non tutti lo apprezzano poiché trasportare la legna da una postazione all’altra è abbastanza scomodo inoltre chi vive in un condominio non munito di camino si deve semplicemente rassegnare al riscaldamento. Entriamo quindi nel dettaglio per scoprire quanto questo sia effettivamente conveniente per i portafogli degli italiani.

Quanto costa accendere il riscaldamento per un giorno intero? La somma vi sorprenderà incredibilmente

Spesso si opta per questa semplice opzione così da non dover ricorrere a continui cambiamenti, inoltre il tutto è molto comodo poiché basta semplicemente attivarlo. Anche se la comodità è estrema, è necessario calcolare effettivamente quanto questa scelta sia economica o meno. Il risultato finale vi farà completamente cambiare idea, inoltre bisogna prendere in considerazione anche gli altri consumi. Questi ultimi insieme, raggiungono una cifra davvero impressionante. Per poter capire al meglio quanto realmente si spende con il riscaldamento è necessario un semplice calcolo.

Riscaldamento
Riscaldamento – LettoQuotidiano.it

Per procedere con il calcolo bisogna tener conto di innumerevoli fattori, come ad esempio i mq della casa in cui si desidera accendere il tutto. Se ipotizziamo di avere un impianto che prevede il riscaldamento della caldaia e dei termosifoni in una casa di almeno 100 mq, il costo è incredibilmente alto. Inoltre è necessario tenere presente anche l’isolamento della casa poiché l’aria calda altrimenti potrebbe disperdersi più facilmente inducendo ad un aumento smisurato della temperatura, la quale non raggiungerà mai quella da noi richiesta proprio per via delle fuoriuscite.

Per circa un’ora, con isolamento medio, servono ben 5kWh per poterla riscaldare. I quali verrebbero a costare circa 0,50 €, poiché il costo di ogni kWh si aggira intorno ai 0,10 €. Per riscaldare l’ambiente per ben 10 ore spenderete circa 5 €. Per 24h invece diventerebbero 12 €. Se pensiamo di riscaldare l’ambiente per un intero mese allora verrebbero circa 372 € solo per il riscaldamento.