Panni stesi: farlo in questo modo fa male alla salute

Il problema dei panni stesi, non riguarda quanti hanno la fortuna di avere un’asciugatrice o un balcone al coperto per stendere i propri vestiti all’aria aperto nei giorni di pioggia.

panni stesi
panni stesi – lettoquotidiano.it
Uno dei motivi per cui molte persone ricorre all’uso dello stendibiancheria all’interno delle proprie abitazioni.

Mettere i panni stesi in casa fa male alla salute

Potrebbe apparire un’abitudine innocua, in realtà diversi studi hanno potuto mettere in luce che a lungo andare questo metodo di asciugare il bucato, potrebbe causare asma, rinite, infezioni respiratorie e altre allergie.
In sostanza si tratta di reazioni dovute a gli alti livelli di umidità generati dall’appendere i nostri vestiti umidi in casa.
Un ambiente umido e un ambiente caldo sono il perfetto “terreno di coltura” per favorire la proliferazione di funghi, muffe e acari della polvere, sia sui nostri mobili che sui vestiti che indossiamo. I ricercatori hanno inoltre scoperto che l’87% delle case testate mettevano ad asciugare i vestiti in casa durante i periodi più freddi.
In aggiunta, è stato trovato un tipo di spora che è ritenuto responsabile delle infezioni polmonari nei pazienti immunocompromessi. Si tratta di tipo di spore in grado di scatenare un attacco d’asma o peggiorarlo in coloro che sono sensibili.

Cosa dicono i medici

Il consiglio degli allergologhi per le persone sensibili agli acari o alle muffe sviluppano rinite e asma è di non esporsi di continuo a questi allergeni. Di conseguenza stendere i panni in casa al chiuso è un abitudine da non seguire, a causa dell’evaporazione dell’acqua che si verifica nei capi, che incoraggiamo questi organismi a proliferare nella nostra abitazione.
Spore e muffe
Spore e muffe – LettoQuotidiano.it
Per ridurre i rischi di muffe in casa occorre:
  • eliminare il più possibile le muffe,
  • deumidificare gli ambienti,
  • asciugare i panni bagnati all’esterno, meglio se al sole,
  • utilizzare un’asciugatrice,
  • non mettere lo stendino in camera da letto, o nel soggiorno,
  • cambiare spesso l’aria nella stanze dove si posiziona la biancheria.
Ovviamente se non abbiamo alcuna alternativa farlo, cerchiamo di stenderei panni  al mattino in un luogo spazioso e ventilato. Questo farà si che l’umidità non si concentri e, quando è possibile, che la persona non sia presente in casa in questa fase.
Stendino in casa
Stendino in casa – LettoQuotidiano.it