Legge 104, con l’invalidità civile subito diritto allo sconto in bolletta | Accettazione immediata

Con la legge 104 si potrà ottenere il bonus bollette, si tratta di agevolazioni sulle utenze domestiche. 

legge 104 sconto in bolletta
legge 104 sconto in bolletta – lettoquotidiano.it

Vediamo cosa fare per ottenere lo sconto in bolletta.

Con la legge 104 subito lo sconto in bolletta

Con la legge 104 in vigore dal 1992 si stabilisce un’ampia gamma di aiuti e supporti per le persone con disabilità fisiche o mentali e le loro famiglie.

Nel momento in cui le sono state concesse le prestazioni a seguito di una verifica dell’INPS, può ottenere sconti e detrazioni. Tuttavia, le domande devono essere presentate individualmente.

Legge 104 sconto in bolletta - LettoQuotidiano.it
Legge 104 sconto in bolletta – LettoQuotidiano.it

In che modo si può ricorrere per chiedere lo sconto sulla bolletta ai sensi della legge 104? Sono richiesti documenti specifici e si deve seguire una procedura dettagliata. Ma ci sono altre buone notizie, in quanto il governo Draghi ha implementato ed esteso l’attuale sconto sulle bollette.

Aiuti sulle utenze domestiche

Nell’ ambito delle numerose misure di sostegno alle persone con handicap, che comprendono sconti IVA, detrazioni fiscali e rilascio di contributi monetari, oltre a vere e proprie pensioni di invalidità, la legge 104 del 1992 non fornisce un effettivo “sconto in bolletta” come si potrebbe credere.

Pertanto, per ricevere uno sconto sull’importo totale, è necessario soddisfare alcuni requisiti.

La certificazione Isee è necessaria per ottenere l’assistenza necessaria, così come una certificazione che comprovi l’indisposizione fisica della persona colpita e i dati delle apparecchiature di soccorso impiegate di frequente.

Questo include attrezzature per sostenere la respirazione, la funzione renale, l’alimentazione e simili. Sono inclusi anche i supporti per il sollevamento e la deambulazione per le persone che non possono muoversi autonomamente, e i supporti che prevengono e trattano le ulcere da pressione.

Sono necessari anche uno specifico certificato Asl, un modulo B  opportunamente riempito, il codice fiscale e la carta d’identità della persona richiedente il contributo, e il codice Pod, al fine di indicare il consumo medio di energia della macchina in esame.
A seconda del consumo, lo sconto varia ed è suddiviso prendendo come riferimento lo standard tipico del consumo di elettricità all’anno.
Aiuti sulle utenze domestiche - LettoQuotidiano.it