Glicemia, se ti svegli di notte a quest’ora dovresti controllare questo sintomo

La glicemia e le abitudini nello svegliarci dal sonno notturno possono influenzare molti aspetti circa lo stato della nostra salute.

glicemia sintomo notte
glicemia il sintomo notturno – lettoquotidiano.it

Il sonno può influenzare non solo il peso ma anche il sistema immunitario ed il funzionamento del cervello.

Cosa accade alla glicemia quando dormiamo

Il sonno può compiere un ruolo chiave nel controllo della glicemia (o glucosio), che influisce sulle possibilità di contrarre il diabete. Questo è legato al modo in cui l’ormone insulina, che rimuove il glucosio dal sangue, agisce come dovrebbe.

I livelli di zucchero nel sangue subiscono un’impennata mentre si dorme, di solito tra le 4 e le 8 del mattino per quelli con un normale programma di sonno. Viene chiamato effetto alba e si presenta solitamente al mattino intorno alle 2:00 alle 3:00 per predisporre il corpo ad alzarsi e sostenere il giorno.

Quando siamo in presenza di una persona sana, l’insulina è in grado di gestire l’aumento informando le cellule muscolari, grasse e epatiche di assorbire il glucosio dal sangue. Questo fa si che si mantengano stabili i livelli.

Misurare la glicemia - LettoQuotidiano.it
Misurare la glicemia – LettoQuotidiano.it

Al contrario nelle persone affette da diabete (o che potrebbero contrarre il diabete), l’insulina potrebbe non essere in grado di eseguire al meglio questo lavoro. Come conseguenza quindi i livelli di zucchero nel sangue tenderanno ad aumentare.

Cosa occorre fare

Al fine di garantire l’equilibrio degli zuccheri nel sangue, bisogna cercare di dormire almeno 7 ore ogni notte. 

Per chi lavora di notte o ha turni a rotazione: se possibile, mantenete orari regolari per i pasti e per il sonno, perfino nei vostri giorni di riposo. Inoltre è bene fare po’ di esercizio durante le pause, come brevi passeggiate o stretching.

Quando si è preoccupati per la glicemia: una buona notte di sonno su base regolare aiuterà l’organismo a utilizzare l’insulina in modo appropriato.

Inoltre, assieme al dormire a sufficienza, bisogna non mangiare fino a tardi la sera e cercare di fare un po’ di movimento dopo cena, ad esempio facendo una passeggiata.

Potrebbe interessarti anche —> Glicemia alta, il cibo insospettabile ad altissimo indice glicemico che non sa nessuno

Nel caso di glicemia spesso troppo alta al mattino, oltre a parlane con il proprio medico, si può intervenire magari facendo una colazione più leggera.

Il medico potrebbe richiedere di fare qualche test extra della glicemia, o usare un monitor continuo del glucosio, per scoprire cosa sta succedendo. Potrebbe essere necessario modificare i farmaci per il diabete o la routine di esercizi da compiere.

Glicemia e alimentazione - LettoQuotidiano.it

Potrebbe interessare anche —> Glicemia, gli effetti incredibili della buccia d’arancia che buttiamo tutti i giorni