Bonus Casa under 36 per tutti, 0 tasse | No limiti ISEE

La Legge di Bilancio 2022 proroga il Bonus Casa under 36 al 31 dicembre 2022.  Le agevolazioni previste dal Decreto Sostegni bis legate all’acquisto della prima casa da parte di giovani di età inferiore ai 36 anni vengono rifinanziate con nuovi fondi: altri 242 milioni di euro si aggiungono ai 250 milioni già stanziati per il prossimo anno.

bonus casa
bonus casa – lettoquotidiano.it

Ulteriori 290 milioni sono stati previsti per il Fondo di Garanzia statale. Passiamo ai dettagli.

Bonus Casa under 36: requisiti

Per l’accesso al Bonus prima casa under 36 è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Età inferiore ai 36 anni (per tutto l’anno solare);
  • ISEE inferiore a 40mila euro annui;
  • L’immobile deve essere destinato alla prima casa e non essere accatastato nella categoria ‘di lusso’.

La garanzia statale è estesa ai giovani under 36 a prescindere dal tipo di contratto di lavoro. Il bonus non prevede l’estensione fino al 100% della garanzia statale ma assicura la copertura dell’80% della quota capitale. Le agevolazioni valgono anche per i box auto e le pertinenze.

Bonus Casa under 36: zero tasse

La proroga del Bonus Casa under 36 porta agevolazioni fiscali su tasse ed imposte associate all’acquisto della prima casa.

bonus casa
bonus casa under 35 anni

All’atto del rogito, l’imposta di registro del 2% del valore catastale viene azzerata insieme all’imposta ipotecaria ed a quella catastale (di 50 euro ciascuna). L’esenzione dall’imposta catastale e ipotecaria vale anche in caso di acquisto da impresa.

In caso di acquisto non da privato ma dal costruttore, quest’ultimo verserà l’IVA del 4% del prezzo di acquisto.

I giovani acquirenti hanno la possibilità di trasformare l’importo dell’IVA in credito d’imposta da sfruttare in compensazione per pagare altre imposte su successivi atti e denunce relativi alla casa. In alternativa, potranno recuperare il credito d’imposta in sede di denuncia dei redditi (art. 64, co. 7 della legge di conversione del Sostegni Bis).  Bisognerà compilare il modello F24 inserendo il codice tributo 6928 (“Credito d’imposta prima casa under 36“).

Bonus Casa under 36: mutui agevolati

Per i giovani che fruiscono del Bonus prima casa under 36, sono previsti mutui a tassi agevolati, fissati a 1,94$ per i mutui a tasso fisso e al 2,18% per quelli a tasso variabile.

I giovani beneficiari del bonus beneficeranno anche dell’esenzione dall’imposta sostitutiva dello 0,25% per finanziamenti erogati per acquisto, costruzione o ristrutturazione della prima casa.

bonus casa under 36 anni