Lavare piumini in casa senza andare in lavanderia | Cosa fare per non rovinarli

Se desideriamo lavare piumini in casa come sempre e prima di tutto è bene leggere le etichette con le istruzioni specifiche del capo.

Lavare piumini in casa -Lettoquotidiano
Lavare piumini in casa -Lettoquotidiano

Dopo essere stato per anni fuori moda, il piumino è ora ultra trendy. Questo cappotto invernale imbottito è ancora una volta l’arma definitiva nella lotta contro il freddo. Ma se vogliamo lavarlo a casa senza fare danni dobbiamo seguire poche semplici regole.

Giacca invernale, in piuma o sintetica

Quando vogliamo acquistare una giacca invernale imbottita sorge il dubbio: meglio piumino o sintetico? La risposta può dipendere da diversi fattori, tra cui la scelta ecologica, il calore, il peso, il volume, la traspirabilità e l’impermeabilità.

Occorre chiarire che in sostanza  la giacca imbottita invernale non produce calore, ma in realtà separa il tuo corpo caldo dalla temperatura esterna fredda, grazie ad uno strato d’aria. Più sarà la quantità d’aria intrappolata nell’imbottitura, maggiore sarà il calore che la giacca sarà in grado di trattenere, tenendoci al caldo.

Di origine animale, la piuma è da decenni l’imbottitura più utilizzata nell’outdoor. É un isolante ottimo in quanto è capace di intrappolare molta aria all’interno delle proprie fibre. La piuma d’oca è in realtà  più leggera  se messa a confronto con le imbottiture sintetiche, ma è anche più voluminosa.

Tuttavia la possiamo  comprimere maggiormente e questo la rende più facilmente trasportabile nello zaino o in valigia. Il potere di termoregolazione del piumino ha un effetto duraturo, anche quando gliene fai passare di tutti i colori.

Lavare piumini in casa

Per prima cosa leggiamo le istruzioni all’interno del nostro piumino e assicuriamoci di lavare il piumino, sintetico o con piume, con il lavaggio indicato dalla casa di produzione.

Lavaggio in lavatrice: sintetici o di piume

Prima di inserire il capo in lavatrice meglio chiudere tutte le cerniere, compresa quella principale nella parte anteriore. Se lasci una cerniera aperta, potrebbe impigliarsi nel tessuto e causare uno strappo.

Capovolgere la giacca è un’altra buona idea in modo che nulla rimanga impigliato durante il ciclo di lavaggio.

Assicurati di programmare il lavaggio del piumino, sintetico o con piume, con un ciclo di lavaggi delicato e acqua fredda. È meglio evitare l’acqua calda quando si lava il piumino. Se è molto sporco, puoi mettere in pausa la lavatrice a metà per lasciarla in ammollo per circa un’ora.

Potrebbe essere necessario, programmare un ciclo di risciacquo aggiuntivo per rimuovere eventuali residui di detersivo. Se la lavatrice ha un programma Lana, preferisci un ciclo lungo a temperatura media.

Se hai intenzione di tenere il tuo piumino per anni e anni, vale la pena spendere i soldi in più per un detergente specifico delicato per il bucato, quindi non usare detersivi aggressivi o in polvere. 

Palle da tennis

Se il carico in lavatrice è leggero aggiungete qualche asciugamani, o delle palline da tennis, dalle 3 alle 6 basteranno, queste aiuteranno le piume e non formeranno grumi.

Macchie e sporco ostinato

In presenza di macchie o sporco ostinato, pretrattate collo, polsini con uno smacchiatore specifico o con il sapone di Marsiglia che strofinerete direttamente sulla parte interessata, a capo asciutto. Una volta lasciato agire il prodotto mettete in lavatrice senza risciacquare.

Asciugatura

Una volta terminato il ciclo di lavaggio, mettete il piumino in posizione orizzontale su uno stendino. Potete anche utilizzare anche una fonte di calore come un termosifone, facendo però attenzione  che il capo non sia direttamente appoggiato su di esso.
Non mettetelo al sole in estate, ma lasciatelo asciugare ma in un luogo fresco e ventilato. Di solito viene sconsigliato l’uso dell’asciugatrice, ma se lo fate non rimuovete il capo finché non è asciutto al 100%!
Inoltre non è consigliabile portare un piumino in una lavanderia a secco. Anche se, sì, probabilmente ci sono alcuni lavanderie a secco che possono fare un ottimo lavoro, le probabilità che tu riprenda il tuo piumino e che non sia soffice sono molto alte.
Leggere le etichette sul piumino -Lettoquotidiano