Cavolfiore autunnale dai 1000 benefici: come cucinarlo senza perdere le proprietà

Il cavolfiore è un ortaggio estremamente salutare è una fonte significativa di sostanze nutritive.

Cavolfiore autunnale -Lettoquotidiano
Cavolfiore autunnale -Lettoquotidiano
Il cavolfiore autunnale ha un basso contenuto di carboidrati, tra le verdure è quello che contiene meno calorie.

Cavolfiore autunnale

Povero di calorie e zuccheri, buona fonte di fibre, il cavolfiore è un ortaggio dimagrante per eccellenza. Il suo contenuto di carboidrati è basso e inferiore alla media delle verdure. Può quindi essere particolarmente indicato nei casi di sovrappeso o diabete.

Ricco di micronutrienti protettivi, apporta in maniera sostanziale potassio, fornendo quasi il 15% del valore nutritivo di riferimento (dose consigliata) per porzione da 100 g.  e vitamine B9, C e K.

Grazie alle sue fibre, ai suoi nutrienti antiossidanti e ai suoi composti solforati, contribuisce alla prevenzione di numerosi tumori e favorisce la buona salute del microbiota intestinale. Facile e veloce da preparare il cavolo non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole.

Come preparare il cavolfiore

Il cavolfiore è molto facile da preparare. Basta tagliare il torsolo e le foglie con un grosso coltello, dividerlo in ciuffi uniformi, e passarlo sotto l’acqua per lavarlo, il cavolfiore si presta a molte preparazioni.

Ad esempio il cavolfiore crudo, servito con una salsa di avocado o yogurt, è generalmente molto apprezzato come aperitivo o picnic.

Per beneficiare dei suoi molteplici vantaggi è innanzitutto necessario sceglierlo bene. Scegli un cavolfiore con parti sode e cimette strette. Il suo fogliame dovrebbe essere verde e gonfio d’acqua. I fiori sparsi sono segni di un raccolto tardivo, come per eventuali macchie marroni, che indicano l’inizio del suo degrado.

La cosa grandiosa del cavolfiore è che può essere preparato in pochissimo tempo!

Cottura in acqua

Per cuocere il cavolfiore bollito dovete immergere i mazzi in una pentola capiente di acqua bollente salata e cuocere per 15-20 minuti. La cottura al dente renderà la verdura più digeribile e manterrà la sua croccantezza. Per mantenere il candore del cavolfiore, aggiungete all’acqua di cottura un succo di limone.

Cottura a vapore

Cavolfiore autunnale al vapore -Lettoquotidiano

Si tratta di una cottura estremamente semplice, questa tecnica permette di preservare tutte le qualità nutritive del cavolfiore. Iniziate tagliando le verdure a cimette, poi sciacquatele con acqua.

Quindi mettetele nel cestello per la cottura a vapore, nella quale avrete precedentemente versato acqua fredda. I broccoli hanno bisogno di 4/6 minuti mentre per i cavoli non devono superare i 10 minuti. Dopo averli cotti, vi basterà condirli con olio e sale oppure delle erbe aromatiche o delle spezie.

Cottura al wok

Molto trendy, la cottura nel wok fa miracoli nella preparazione delle verdure. Dopo aver lavorato e lavato i mazzi di cavolfiore, tagliateli a pezzetti. Aggiungete un filo di olio extra vergine di oliva e fateli cuocere per circa 10 minuti, avendo cura di mantecare: è proprio in questo gesto che sta il segreto di una cottura wok di successo.

Cottura al forno

Cavolfiore autunnale al forno -Lettoquotidiano

La cottura al forno è ideale per preparare deliziosi cavolfiori arrostiti. Semplice da usare, però, richiede un po’ più di tempo rispetto alle tecniche precedenti.
Per prima cosa preriscaldate il forno a 200°C. Preparate il cavolfiore togliendo le foglie e tagliando il gambo. Pulite con acqua  fresca,  asciugate con un canovaccio pulito.
Quindi cospargere generosamente il cavolfiore con olio d’oliva, non dimenticando di condirlo con sale e pepe. Usando la carta da forno, fare un papillote attorno all’intera verdura e adagiarlo sulla teglia. Lasciar cuocere per circa 50 minuti.
Controllate la cottura infilando un coltello nel cavolfiore: deve incastrarsi facilmente. Infine, rimuovete la pellicola e lasciate rosolare la verdura per altri 5-10 minuti per dargli un bel colore.
Per dare più sapore al cavolfiore al forno, si può usare dello zucchero e le spezie. In un piatto tagliate a pezzi i mazzi di fiori poi cospargeteli con un cucchiaino di zucchero, un pizzico di sale, un giro di pepe, 2 o 3 pizzichi di spezie a vostra scelta e irrorate con olio extra vergine d’oliva. Mescolate bene, coprite con carta da forno e infornate per circa 35 minuti. Da gustare caldo o freddo, a piacere.
Cavolfiore cotto al wok -Lettoquotidiano