Postamat, attenzione a questa mega truffa: come fare per non cadere in trappola

Occhio alle truffe! Dopo le continue truffe su WhatsApp, gli utenti devono prestare massima attenzione alle truffe Postamat.

truffa postamat
postamat – lettoquotidiano.it

Sono tantissime le segnalazioni pervenute da parte degli utenti che utilizzano i Postamat, ovvero gli sportelli per prelevare e versare denaro gestiti da Poste Italiane.

Ad essere vittima della truffa non sono gli acquirenti, ma bensì i venditori, ovvero coloro che vogliono commercializzare un prodotto sul web.

Riportiamo di seguito qualche segnalazione sulle truffe Postamat:

«Mi hanno chiamato per acquistare un oggetto che ho messo in vendita su subito. Volevano pagarmi non so in quale astuto stratagemma al postamat. Volevano che io inserissi il mio bancomat…».

«Mi ha fregato 1000€ dicendomi di recarmi allo sportello per prelevare il denaro per l’acquisto che doveva fare… invece ho effettuato una ricarica sulla sua postepay.».

Truffe Postamat: come funziona il raggiro?

Il venditore mette in vendita un prodotto sul web, in particolare su Subito e altri marketplace. Il truffatore contatta il venditore e finge di essere interessato ad acquistare l’articolo messo in vendita.

Il venditore ed il truffatore cercano di accordarsi sul prezzo e il finto acquirente propone di eseguire un vaglia veloce ovvero un vaglia postale online.

Il venditore viene inviato ad uno sportello Postamat dove dovrebbe ricevere l’accredito direttamente sul proprio Bancomat.

Una volta che il venditore inserisce la carta nello sportello postale, il finto compratore impartisce determinare indicazioni che porteranno il venditore a versare l’importo sulla carta Postepay del truffatore.

Truffe Postamat: come prevenire i raggiri?

I raggiri su Postamat possono essere oggetto di prevenzione? È buon consiglio non effettuare operazioni dettate dal compratore telefonicamente e non concordare trasferimenti di denaro con sistemi di pagamento sconosciuti.

In caso sia previsto un trasferimento bancario è bene chiedere informazioni al proprio istituto di credito.

Si deve evitare vendite frettolose, soprattutto se sorgono dei dubbi sul metodo di pagamento. E’ bene non concludere vendite in orari serali o nel week end.

È buon consiglio verificare la reputazione dell’acquirente.

Truffe Postamat: cos’è il vaglia veloce?

Si parla di raggiro fast perché nella maggior parte dei casi i truffatori promettono di eseguire un vaglia postale veloce.

Il vaglia veloce online è un metodo di pagamento senza conto corrente postale o bancario e può essere effettuato in qualsiasi ufficio postale: consente un trasferimento di denaro in cui i fondi sono spostati in modo immediato.

Questo metodo di pagamento consente di inserire un testo, fino a 120 caratteri, per indicare la causale del versamento.

raggiri postamat